Come scegliere la pressa per spille fai da te

di | Agosto 22, 2019

La pressa per spille fai da te è un attrezzo semplice ma indispensabile per chi ama creare oggetti unici e originali per sé, per gli amici, per i familiari o per avere prodotti da offrire ai clienti di mercatini handmade.

La fantasia è il primo ingrediente fondamentale per realizzare oggetti simpatici o eleganti da indossare sugli abiti, sulle borse o ovunque si desideri sfoggiare un chiaro segnale della propria personalità.

La pressa per spille è un macchinario molto versatile con piano di appoggio intercambiabile per lavorare su diverse misure di supporto. Il funzionamento è intuitivo, rapido e comodo anche da riporre in un armadietto o da portare direttamente al mercatino per realizzare le spillette personalizzate (scopri anche quelle di Professional Pins) sul posto seguendo pochi passaggi.

Caratteristiche della pressa per spille fai date

Le dimensioni della pressa per spillette handmade sono ridotte e la struttura è realizzata in solido acciaio inox con alcuni elementi in alluminio e plastica, la slitta ruota per rendere agevole l’aplicazione degli stampi per le spille. Il maniglione a cui si applica la forza per la pressatura è in gomma antiscivolo e con conformazione che rende l’azione comoda.

Il peso della pressa è di circa 5 kg, peso che ne assicura la stabilità durante la lavorazione. In caso di necessità e di una mole di lavoro consistente che ci si aspetta prosegua per diverse ore, si consiglia di applicare sotto alla pressa per spille una o più strisce di biadesivo in modo da aumentare la fermezza della macchinetta. Un altro trucco utile è posizionare la macchina per spille handmade su un tappetino di gomma antiscivolo di quelli che si utilizzano anche sotto i tappeti o sul cruscotto dell’auto.

La pressa per spillette inoltre è dotata di 4 piedini in gomma posti strategicamente in modo da evitare che la macchinetta scivoli sul piano di lavoro. Una sicurezza ulteriore per ottimizzare la lavorazione del prodotto fatto a mano anche in situazioni precarie come può essere un banchetto da mercato. Lo strumento per creare spille personalizzate permette di realizzare all’incirca 250 articoli all’ora a seconda della velocità di azione dell’operatore e delle necessità di gestione.

Particolarità della pressa per spillette handmade

Lo strumento per creare spille fai date ha la particolarità di essere intercambiabile con uno stampo nel caso si decidesse di voler passare alla produzione di spille che abbiano una misura differente da quella standard di 38 millimetri.

La pressa può accogliere una forma di diverso diametro semplicemente acquistando lo stampo della misura che si desidera. Una volta acquistato basterà applicarlo in modo semplice e rapido sostituendo quello già presente sullo strumento e poi si può procedere con la creazione di spille personalizzate nella grandezza desiderata.

Come si utilizza la pressa handmade?

Utilizzare la pressa è molto semplice, anche un principiante lo può fare seguendo le istruzioni. Queste si possono suddividere in pochi e rapidi passi per ottenere belle ed originali spille personalizzate o stemmi da ripetere in serie.

Primo passo

Prima di tutto è necessario creare e stampare la grafica della spilletta che si vuole realizzare. Questo passaggio èm in realtà, quello in cui si mette in campo la creatività dell’autore e quindi anche il più divertente. Il logo, disegno o scritta che si desidera applicare alla spilla fai da te, deve essere studiato e progettato in modo da ottenere l’effetto desiderato.

Disegno, stile, colori devono essere abbinati in modo perfetto perché il risultato all’interno della spilletta sia ottimale. Un’attenzione particolare deve essere data alla misura dell’immagine che deve essere adatta ad essere inserita nel supporto della spilla. Una prova di inserimento prima di procedere con la pressatura, è d’obbligo per assicurarsi di aver creato grafiche corrette nelle dimensioni.

Secondo passo

Una volta creato il disegno o logo, si deve passare al secondo passaggio ovvero la stampa e rifilatura dell’immagine per le spille fai da te. Quindi si procede stampando il disegno su un foglio da fotocopia in formato A4 che abbia uno spessore che va dagli 80 ai 90 grammi/qm.

Per rifilare ogni singolo logo stampato si può utilizzare una forbicina con punte arrotondate per facilitare il taglio del piccolo cerchio. In alternativa, si può acquistare ed utilizzare la taglierina circolare con la quale si ottengono sicuramente risultati migliori e più precisi. La rifilatura è un passaggio fondamentale per ottenere risultati finali precisi e professionali.

Terzo passo

Dopo aver creato la grafica, averla stampata e rifilata con il taglierino, si può passare al terzo passaggio per prepararsi all’assemblaggio della spilla personalizzata. Se tutto è stato fatto come indicato si può quindi iniziare a preparare tutto il necessario per creare la spilletta. Prendere quindi, la pressa per spille fai da te ed procedere con le tre fasi finali.

Nella prima fase inserisci nella prima stazione l’apposita lamierina bombata, poi appoggia sopra la stampa ritagliata e rifilata, infine inserisci la pellicola in acetato che serve a plastificare la spilla. Si passa poi alla seconda fase in cui si deve procedere con l’inserimento del lamierino porta spilla, elemento fondamentale per la chiusura della spilletta e per la conservazione e sigillatura della stessa.

Nella terza fase si deve fare molta attenzione prima di tutta a verificare che ogni elemento sia stato messo nella posizione corretta. Se tutti i passaggi sono stati eseguiti correttamente si può iniziare ad applicare un’azione rotatoria alla pressa passando dalla prima stazione, si procede poi continuando con la seconda ed è fatta. La spilla fai da te personalizzata è pronta per essere indossata o proposta ai propri clienti.

Consigli e trucchi

Le spille handmade sono molto carine e soprattutto raccontano qualcosa di sé e della propria personalità. Creare spille di vario genere o con elementi particolari che abbiano un significato per gli utenti è un’idea magnifica che consente di portare con sé un oggetto di grande valore emotivo e personale. La pressa per spille fai da te è semplice da utilizzare e non ha limiti di utilizzo se non la propria fantasia. Un suggerimento molto apprezzato è l’inserimento di una fotografia nella spilletta, un ricordo indelebile, oppure un piccolo fiore pressato da riporre al posto della grafica. Mille idee da realizzare con la pressa per spille fai da te.