Le migliori soluzioni per l’abbigliamento tecnico da alpinismo

By | June 4, 2022

Abbigliamento da montagna: i materiali migliori, i must have e gli accessori

L’alpinismo in alta montagna è una tra le attività più amate da chi vuole unire l’amore per l’attività sportiva a quello per la montagna; che ci si avvicini per la prima volta all’alpinismo o che si sia dei veterani l’abbigliamento è uno degli aspetti più importanti per garantire sicurezza e comfort.
La parola d’ordine è abbigliamento tecnico composto da materiali all’avanguardia per salvaguardare la temperatura ed evitare l’impedimento a determinati movimenti.

L’importanza del tessuto

I materiali ideali per l’abbigliamento tecnico da montagna sono dotati di comfort, leggerezza e traspirabilità. Una delle cose più importanti è che il corpo sia caldo e asciutto; i materiali migliori per l’abbigliamento sportivo devono essere aderenti e assecondare i movimenti del corpo lasciando ampia libertà.

Tra i più utilizzati c’è il poliestere; si tratta di una fibra sintetica che è naturalmente idrorepellente ma diventa traspirante a seguito di una specifica lavorazione. Tra i vantaggi si annoverano l’elasticità e la resistenza; tra gli svantaggi la difficoltà a smacchiarlo e la tendenza ad attirare la polvere.

Altri tessuti sono: il polipropilene, leggero e termoisolante, il rayon sempre meno utilizzato per via dell’impatto ecologico, l’acetato elastico ma poco sensibile al calore, il lyocell, il più rispettoso dell’ambiente, noto per essere traspirabile e anallergico e il Gore-tex un materiale di ultima generazione traspirante, resistente e impermeabile.

Gli indumenti che non possono mancare

Ma in cosa consiste l’abbigliamento per alpinismo? É importante considerare variazioni frequenti e repentine di temperatura: passaggi dal caldo al freddo al vento.

Iniziamo con un capo d’abbigliamento che in realtà può essere utilizzato anche solo per il trecking; la camicia, infatti, è sinonimo di comfort, utile per proteggersi dal sole e dagli insetti nelle esperienze outdoor o nelle passeggiate in montagna.

Anche la felpa è un indumento versatile e immancabile per le proprie attività sulla neve, per le escursioni o per tutti i giorni. Non è molto pratica da usare nell’attività sportiva ma è sicuramente un valido alleato contro il freddo.

Le giacche antivento sono il capo immancabile per l’alpinista; è importante scegliere un tessuto impermeabile ma al contempo traspirante. La giacca antivento garantisce protezione, resistenza e comfort.

Spesso la giacca antivento non basta quindi viene in aiuto il piumino o la giacca imbottita; la necessità di avere un indumento caldo non deve però minare la praticità: il piumino deve garantire massima flessibilità, unire stile e comodità cosicché lo si possa indossare anche in altre circostanze.
É opportuno scegliere un’imbottitura realizzata in piume d’oca o di anatra, con un esterno leggero, traspirante e idrorepellente.

Ruolo importante e da non sottovalutare è quello dell’intimo che racchiude l’idea stessa di comfort negli indumenti tecnici da montagna; garantire un corpo al caldo senza provocare un’eccessiva sudorazione, unire traspirabilità e asciuttezza sono caratteristiche proprie di un intimo realizzato con materiali di ottima qualità e di ultima generazione. L’aspetto qualitativo è importante poiché l’intimo è a stretto contatto con la pelle.

Gli accessori a cui non rinunciare

Non può mancare il berretto o il passamontagna, ideale per proteggere anche le orecchie; oggi va molto di moda il buff, versatile da usare anche come scalda-collo.

Le calze sono in realtà calzettoni lunghi fin sotto il ginocchio; il massimo della resa si ha con cashmere o lana Merino per avere comfort termico, protezione e morbidezza.

I guanti, che solitamente sono accessori, rientrano nell’outfit per l’alpinismo; la loro funzione principale è quella di prevenire abrasioni; devono garantire maneggevolezza e grip quindi esistono tipologie più o meno pesanti; anche i modelli sono diversi: a manopola e pollice, a manopola apribile o con le 5 dita.

Rimanendo sulla scia degli accessori fondamentali sono anche gli occhiali da sole; unica accortezza è che abbiano il filtro per i raggi UV di intensità 4: livello che protegge dai riflessi dei raggi sulla neve.

Per ultimo gli scarponi che devono essere robusti e ideali per camminare senza rischi su neve, ghiaccio e rocce.