Tipologie di pareti mobili

By | May 27, 2022

Le pareti mobili consistono in degli strumenti appositi per dividere uno spazio sufficientemente ampio in più spazi più piccoli, e vengono solitamente utilizzate dalle aziende che hanno particolari esigenze. Spesso è difficile scegliere una determinata tipologia rispetto alle altre, in quanto ognuna ha funzionalità, materiali e vantaggi differenti. Di seguito è possibile prendere in considerazione alcune tipologie di pareti mobili esistenti.

Pareti mobili vetrate

Le pareti mobili vetrate consistono in una soluzione alquanto comune oltre che abbastanza elegante, utile per dividere gli spazi all’interno degli uffici bidirezionali. In particolare, queste pareti sono molto quotate rispetto ad altre tipologie in quanto garantiscono un ottimo equilibrio estetico con l’arredamento, oltre che un ambiente elegante, luminoso e che garantisce l’isolamento acustico.
Tali vantaggi le rendono ottime per ambienti di rappresentanza e bidirezionali, dove l’estetica ha un valore importante.

In questa tipologia specifica si utilizza come materiale il cristallo temperato, il quale ha lastre della medesima altezza. Affinché le pareti mobili vetrate siano installate con successo all’interno di strutture prive di montanti, è possibile utilizzare dei profili in alluminio. Così facendo si garantisce la continuità della vetrata e si ha un’estetica ottimale.

Normalmente si scelgono delle pareti monolitiche e che apparentemente sono una sola vetrata. Talvolta si utilizzano, là dove necessario, dei profili in policarbonato sottili finalizzati a connettere le lastre. Il materiale scelto risulta satinato, trasparente e talvolta valorizzato da corredati o vetrofanie di veneziane.

Nella maggior parte dei casi le pareti mobili vetrate vengono richieste soprattutto per le loro caratteristiche di semplicità, rapidità e per la possibilità che offrono di riconfigurare lo spazio in futuro. Inoltre, le pareti in vetro risultano ottimali da un punto di vista estetico e spesso vengono installate esclusivamente come un arredo, escludendone le funzionalità. Sono installate all’interno di ambienti direzionali, sale riunioni e ambienti di rappresentanza.

Se si desidera ottenere maggiori informazioni sulle varie tipologie di pareti mobili disponibili in commercio, è possibile cliccare sul sito www.paretimobilibergamo.it.  In quest’ultimo sarà possibile effettuare svariate ricerche e ottenere le informazioni necessarie.

Le pareti mobili direzionali

Le pareti mobili direzionali vengono costruite su misura e consistono in degli strumenti appositi per ricavare uffici più piccoli da spazi più grandi. Tali uffici sono più eleganti e si combinano perfettamente con queste pareti, le quali vengono scelte grazie all’attenzione riposta nel design e nei materiali.

In particolar modo, si creano degli ambienti appositi per spazi di rappresentanza o figure dirigenziali. Solitamente vi sono più materiali che caratterizzano queste pareti. Tale scelta deriva dalle proprie esigenze riguardo il design e l’estetica: è possibile scegliere dei pannelli a cristalli temperati in nobilitato, che garantiscono vantaggi quali isolamento acustico e termico.

Questo materiale da una maggiore privacy e offre svariati vantaggi. Tra le tipologie di pareti mobili direzionali più scelte sono presenti quelle che offrono design particolari e moderni, come quelle con scuretto. Al contrario, è anche possibile scegliere dei modelli classici e caratterizzato da effetti satinati o acidati sui cristalli.

Queste tipologie di pareti mobili vengono scelti da delle aziende che necessitano di spazi appositi per figure professionali direzionali, le quali richiedono spazi funzionali e al contempo eleganti.
In conclusione, è possibile scegliere delle pareti mobili per le loro funzionalità e per i loro vantaggi.
In particolar modo, si possono selezionare vari modelli a seconda delle proprie priorità, che possono essere l’estetica o le funzioni offerte da questi strumenti. Qualora si debbano installare delle pareti mobili finalizzate a suddividere uno spazio in più uffici e l’estetica è importante ma non essenziale, è possibile scegliere dei modelli adeguati e classici.

Al contrario, se si mira ad arredare un ufficio che deve risultare prestigioso e raffinato, si necessitano di modelli particolari e che offrano tali vantaggi, oltre alle loro funzionalità basilari.