Tutto ciò che bisogna sapere sugli affascinanti manga koreani

By | May 20, 2022

Il settore dei manga koreani riesce a catturare l’attenzione di un ampio pubblico proprio grazie alla diffusione di una vera e propria cultura. Noti anche con il nome locale di manhwa, questi fumetti di ultima generazione sembrano avere diverse analogie rispetto alla versione giapponese, ma in realtà portano avanti un loro stile che deve essere conosciuto al meglio per apprezzarlo in maniera adeguata.

I fumetti coreani, così come i drama, la musica K-pop, la K-beauty e tanto altro ancora, sono considerati da molti come una vera e propria rivoluzione culturale. La loro esplosione ha colpito buona parte dell’Italia e dell’Europa, senza dimenticare il Giappone e gli Stati Uniti. E il fenomeno non sembra avere alcuna intenzione di fermarsi, allargando i propri orizzonti e diventando un costume ben radicato. Non a caso, in tempi recenti, la celebre disegnatrice Koogi è stata ospitata in occasione del Lucca Comics.

Webtoon: cosa sono e come sono nati

Chi inizia a entrare nel mondo coreano fa fatica a uscirne grazie al fascino che sa esercitare su un ampio pubblico. La nascita dei manga coreani è legata a doppio filo con l’espansione infinita dei manga giapponesi. Le origini risalgono agli anni Ottanta, quando i fumettisti del Sol Levante sono riusciti a creare un genere capace di suscitare emozioni forti. Sulla loro scia, i colleghi della Corea del Sud non sono rimasti a guardare, dando vita a loro volta a un settore totalmente nuovo di zecca.

Con tali premesse, le riviste sui manga koreani hanno iniziato a diffondersi, grazie all’aiuto di autori di primo piano. Il manhwa diventa a sua volta un autentico stile di vita e può essere disponibile in diverse modalità, tutte molto amate da un pubblico trasversale. Sono disponibili manga riservati a un target di teen-ager, altri per il pubblico femminile, altri ancora per gli adulti fino a 30 anni d’età. Per saperne di più, è possibile conoscere il meglio del manga coreano al link https://www.luccamangaschool.com/webtoon-manga-coreani/ e addentrarsi in un mondo affascinante.

Una diffusione davvero straordinaria in tutto il mondo

Ormai c’è poco da nascondersi: anche in Italia, i fan sfegatati del mondo coreano aumentano a vista d’occhio. Tante persone sognano di andare a vivere in Corea del Sud e fanno propria una cultura che comprende numerosi fattori considerati intriganti. La società coreana ha vissuto un’evoluzione ben più veloce rispetto a quella nipponica. I manhwa non fanno altro che rafforzare tale tesi, anche con l’ovvio aiuto di Internet e, ancora di più, con i moderni dispositivi mobili.

L’utilizzo del formato del webtoon, ossia un fumetto digitale concepito per una lettura online, ha ulteriormente acuito questa tendenza. Dal 2003 ai giorni nostri, ne è passata di acqua sotto i ponti in un settore ormai consolidato. I primi manga digitali coreani venivano caricati solo su Internet, mentre altri erano proiettati anche in un apposito formato cartaceo. Oggi possiamo parlare di autentici fumetti da visionare in qualsiasi momento, in modo da poter sognare di immergersi in una cultura ormai sempre più vicina.

Quali sono le caratteristiche dei moderni manga koreani? Questi ultimi vengono generalmente letti dall’alto verso il basso, scorrendoli senza sosta. Quindi, sono fumetti realizzati a colori e funzionano al meglio insieme a contenuti multimediali di vario genere. Ed ecco che il settore dei webtoon coreani trova la sua perfetta consacrazione, con costi di creazione e gestione ridotti al minimo e una cassa di risonanza globale.