Come organizzare un viaggio per il mondo?

di | Luglio 20, 2020

Il momento dell’organizzazione di un viaggio è probabilmente una delle fasi più eccitanti, divertenti ed appassionanti tra i momenti che precedono una vacanza. Per molti viaggiatori, pianificare il proprio percorso in ogni minimo dettaglio può rivelarsi addirittura quasi più interessante del viaggio stesso.

Man mano che la data di partenza si avvicina l’adrenalina sale e non ci si sta più nella pelle. Si spera che i giorni passino il più rapidamente possibile e finalmente arrivi il tanto desiderato momento. 

Ma organizzare e pianificare un viaggio è tutt’altro che semplice. Non tutti ne sono in grado.  

Studiare i territori e le regioni che si visiteranno, leggere blog di viaggiatori esperti in cerca di consigli e suggerimenti su dove andare e come spostarsi, cercare i migliori luoghi dove alloggiare (e al prezzo più conveniente), acquistare biglietti aerei, di bus o treni in anticipo, comprare i biglietti per entrare in musei o attrazioni particolar (molte attrazioni, è risaputo, richiedono l’acquisto di un biglietto con settimane se non mesi di anticipo). Queste sono solo alcune delle attività richieste per l’organizzazione di un viaggio intorno al mondo.

Cosa mettere in valigia per andare in vacanza?

Tra le attività più importanti legate all’organizzazione di un viaggio, vi è il momento della preparazione della valigia. Ogni viaggio, ogni località e ogni stagione richiedono una tipologia di abbigliamento e di accessori adeguato alla situazione.

Sapere esattamente cosa mettere in valigia ti farà risparmiare tempo e soldi inutili che altrimenti dovrai spendere una volta arrivato a destinazione. Per esser sicuro di non scordarti nulla, controlla la migliore lista delle cose da mettere in valigia a disposizione, scritta dai travel bloggers di Travellairs e messa a disposizione nel loro sito web.

Devi andare in montagna o al mare? In campeggio o in crociera? In un ostello oppure in un resort? Rispondendo a questa domanda avrai già fatto metà del lavoro. E grazie alla lista in sarai sicuro di non scordarti mai nulla a casa.

Quali strumenti utilizzare per organizzare un viaggio?

Gli strumenti per eccellenza richiesti per la pianificazione di un viaggio sono 3: un computer, una penna ed un pezzo di carta dove appuntare ogni idea, consigli e ispirazione per il viaggio.

Ti sconsigliamo vivamente di fare tutto solamente dal tuo pc. Scrivere a mano su un quaderno o un blocco note, ti aiuterà a immedesimarti nel viaggio e sentirti parte di esso fin dal momento della sua pianificazione. Scrivi ogni spunto e ogni suggerimento che trovi online, crea una lista dei migliori posti da vedere e le cose più interessanti da fare in ogni località. Ma non scordarti di provare a trovare informazioni alternative all’interno dei numerosi blog di viaggio, e che ti diano modo di visitare non solo le tipiche attrazioni viste da tutti i turisti del mondo. 

Un altro consiglio è quello di informarsi sempre se alcune attrazioni richiedono un biglietto di ingresso. Spesso e volentieri infatti, in questi casi è consigliato comprarlo in anticipo. Vi sono attrazioni come ad esempio Machu Picchu in Perù o l’Alhambra di Granada che consentono di accedere solo ad un numero limitato di persone. I biglietti vanno sold out anche mesi prima ed è per tale motivo che prenderli in anticipo è l’unica soluzione per non rischiare di rimanere fuori e perdersi alcune delle più emozionanti bellezze architettoniche e naturali.

Per quanto riguarda gli alloggi invece? Conviene prenotarli in anticipo oppure no? La nostra esperienza ci permette di affermare (fatta eccezione per i viaggi in hotel e resort) che prenotare tutti gli alloggi in anticipo non è necessario. Quello che però è raccomandato, è prenotare almeno la prima settimana in modo da poter arrivare a destinazione e non doversi preoccupare di nulla. Prenotando di settimana in settimana ti consentirà di modificare i tuoi piani senza particolari freni. Vedrai che nel corso del tuo viaggio incapperai in inconvenienti oppure nuove opportunità. Non vorrai perderle per colpa di un alloggio già prenotato.