Una buona sgambata con gli Allievi di Violetti

L’Arezzo ha giocato la partitella amichevole settimanale contro la formazione Allievi di Alessandro Violetti, sul campo centrale dell’U.T. Chimera, che sempre volentieri e con grande disponibilità ospita gli amaranto del settore giovanile.

Il primo tempo della partitella ha visto scendere in campo Baiocco fra i pali, linea difensiva composta da Madrigali, Panariello, Monaco e Masciangelo; regista Capece,  con Gambadori e Pugliese interni, e davanti Tremolada a supporto delle due punte, Cori e Bentancourt. Nel primo tempo sono andati a segno tutti e tre gli “avanti” amaranto. Per prima Bentancourt, che ha raccolto un assist rasoterra di Cori dalla linea di fondo tirando al volo di destro: la palla ha centrato la traversa per poi colpire la schiena di Rosti e terminare in porta. Secondo goal di Tremolada, che ha dribblato nello stretto i due centrali per poi ingannare Rosti con una finta prima di depositare in rete. Terza rete di Cori, lanciato dallo stesso Tremolada con un filtrante, sul quale Sasha ha anticipato l’uscita di Rosti.

Nel secondo tempo, dopo i consueti cambi, l’Arezzo ha schierato Rosti, linea difensiva composta da Brumat, De Martino, Milesi e Ferrari, con Capece davanti alla difesa, Pugliese e Ceria, dietro Calabrese, in appoggio a Defendi e Mariani. In porta per gli Allievi invece si è schierato Baiocco, che come Rosti nella prima frazione, ha negato tante segnature agli amaranto. Tre reti anche nella ripresa. Le prime due segnate da Mariani, con una spaccata a raccogliere un assist basso la prima, in mischia la seconda. L’ultimo goal della partitella lo ha messo a segno Ceria, con uno spettacolare tiro al volo di sinistro dal vertice destro dell’area di rigore, che ha trasformato un cambio di campo di Pugliese in un imprendibile tiro a girare sul secondo palo sul quale Baiocco non ha potuto fare niente.

 

X