Trasferta in casa della Juventus per l’ACF Arezzo

Dopo l’esaltante successo casalingo dello scorso weekend ottenuto in rimonta ai danni del Torino, la prima squadra amaranto si prepara ad affrontare uno delle trasferte più impegnative della stagione. Domenica 26 novembre alle ore 14.30, le aretine giocheranno infatti la gara valida per la decima giornata del campionato nazionale di serie B contro la Femminile Juventus Torino. Quello che si prospetta in territorio piemontese, tra le mura dell’Atletico Mirafiori, sarà dunque un vero e proprio big match: uno scontro diretto ai piani alti cui le ragazze di mister Lorenzini dovranno rispondere positivamente per allungare le distanze con le proprie inseguitrici e aggiungere altri tre punti ai 18 portati in cascina dall’inizio della stagione. Ben ancorate al terzo gradino del podio, in coabitazione con le liguri della Lavagnese, capitan Teci e compagne possono ancora vantare il primato dell’imbattibilità, un traguardo da difendere con le unghie e con i denti dalla determinazione delle juventine del tecnico Stefano Serami che, provenienti da tre risultati utili consecutivi, tenteranno il sorpasso per rilanciarsi nei pressi della zona podio.

“Ci attende una partita spartiacque e, a suo modo, decisiva – spiega il tecnico Marx Lorenzini.- La Juventus è tornata prepotentemente in lotta per i primi posti grazie ad una serie importante di risultati e noi sappiamo che, in vesta dello scontro diretto con il Luserna della prossima settimana, dobbiamo cercare di non perdere altri punti per strada. Metteremo in campo tutto l’amore che proviamo per la nostra maglia e sono certo che, tenendo ben a mente l’obiettivo, riusciremo ancora una volta a vendere cara la pelle”.

X