Torneo “Saranno Famosi” di Tegoleto: due primi e un terzo posto per l’Arezzo

L’U.S. Arezzo ha partecipato con tre squadre al Torneo “Saranno Famosi” di Tegoleto, previsto sia per la categoria Allievi che per la categoria Giovanissimi. Tutte le partite sono state disputate allo Stadio Comunale di “badia al Pino, dove anche la prima squadra amaranto è scesa in campo in settimana affrontando i padroni di casa in amichevole. Il bilancio finale è di due primi posti e di un terzo posto, che hanno messo in mostra l’ottimo lavoro svolto in questi primi pochi giorni di preparazione, sia dai ragazzi che dagli staff tecnici che affronteranno i rispettivi campionati

Per la categoria Allievi, le due formazioni dell’U.S. Arezzo erano impegnate Contro il Bibbiena e i padroni di casa. La formazione A, allenata da mister Giuseppe Forasassi, ha incontrato nella prima partita il Bibbiena. Gara terminata sullo 0-0 e successo dei casentinesi ai calci di rigore. La formazione B di mister Andrea Ciavorella invece si è imposta, sempre dal dischetto dopo il pareggio a reti bianche nei tempi regolamentari, con i padroni di casa del Tegoleto. La finale per il 3°/4° posto è andata in scena quindi fra l’Arezzo di mister Forasassi e il Tegoleto, con gli amaranto padroni del campo e del risultato: il 5-0 finale che è valso il terzo gradino del podio, porta le firme di Farsetti, Artini, Cambria e Milanesi, autore di una doppietta. La finale per il 1° posto ha visto prevalere gli Allievi B Nazionali di mister Ciavorella, che hanno battuto il Bibbiena per 2-1: in vantaggio grazie ad un’autorete, gli amaranto sono stati raggiunti nel finale di primo tempo, ma hanno poi trovato il goal vittoria nella ripresa con Jaupay, che ha permesso alla sua squadra di vincere il torneo.

Per la categoria Giovanissimi, i ragazzi della formazione Regionale Professionisti di mister Michele Passalacqua hanno dominato il torneo, vincendo di forza le due gare affrontate. Nella prima, terminata con il punteggio di 5-0, gli amaranto affrontavano i padroni di casa del Tegoleto. Vittoria netta non solo nel punteggio, maturato grazie alle reti di Artini, Malouko, Volpi e Scatizzi autore di una dooppietta, ma anche del gioco e del possesso palla. La finale è andata in scena invece contro i pari età del Sansepolcro, cui gli amaranto hanno permesso poco o niente fino dal fischio d’inizio. Il gran ritmo ha permesso ai ragazzi di Passalacqua di andare subito in vantaggio con Scatizzi, la cui rete è stata subito dopo raddoppiata da Malouko. Ma l’Arezzo ha continuato a spingere sull’acceleratore, chiudendo il primo tempo sul 4-0 grazie alle reti di Artini su rigore e Giannini. Nella ripresa ancora tante occasioni per gli amaranto, ma il risultato non è più cambiato, consegnando all’Arezzo la vittoria nel torneo.

X