Torna la Lotteria Amaranto, il ricavato per Thomas Gorini

Anche l’U.S. Arezzo vuole dare il suo contributo per Thomas Gorini. Il piccolo è affetto da una grave e rarissima neuropatologia, per la quale, ad oggi, non esistono cure tradizionali, ma solo sperimentali, dai costi estremamente elevati. Per il sostegno di Thomas e della sua famiglia, si sono già attivati i tifosi e il Comitato Orgoglio Amaranto, ma la società amaranto vuole fare la sua parte.

In occasione della prossima partita casalinga, che vedrà gli amaranto impegnati allo Stadio Comunale “Città di Arezzo” domenica 6 marzo, contro il Pontedera, alle ore 15:00, verrà di nuovo organizzata la Lotteria Amaranto, come in tutte le ultime gare casalinghe. Il ricavato della vendita de biglietti per questa gara, verrà devoluto, attraverso Orgoglio Amaranto, alla famiglia di Thomas Gorini. E’ ancora più importante di ogni altra volta, quindi, che tutti i tifosi acquistino i biglietti per la Lotteria, che vedrà come sempre estrarre tre fortunati vincitori, che già a fine partita potranno recarsi negli uffici dello stadio, per ritirare i premi.

Al tagliando 1° estratto, verrà assegnata una maglia ufficiale dell’U.S. Arezzo autografata; al 2° estratto andrà invece una sciarpa ufficiale U.S. Arezzo; al 3° estratto, infine, verrà consegnato un gagliardetto ufficiale autografato.

I tagliandi per la Lotteria Amaranto potranno essere acquistati nei seguenti punti vendita:
Parrucchiera Rita di via Crispi
La Barberia di via Trento Trieste
Amaranto Store presso Di.Di. Gioielli di Via Verdi
Tabacchi di Piazza San Donato
Banchini fuori dallo stadio (solo il giorno della partita)

X