Solo la Berretti fa un punto nel weekend, sconfitte per Allievi e Giovanissimi

BERRETTI – L’Aquila-Arezzo 1-1
L’AQUILA
Funari, Picarazzi (30’pt Di Crosta), Pezzella (18’st Di Giamberardino), Annesanti, Devonate, Pommella, Fazzoli (25’st Sieno), Nannini, Faal, Pirrò, Ruggì
A disposizione: Lustrissimi, Gubello, Martinelli, Tinaglia, Facchini, Spatoloni
Allenatore: sig. Laureti

AREZZO
Garbinesi, Kouadio, Pauselli, D’Abbrunzo (30’st Romagnoli), Bernardini, Testi, Rampelli, Bozzi, Iacuzio, Ngissah, Benucci
A disposizione: Maffetti, Brunetti, Bonfini, Arcaba, Zammuto, Dai Pra, Galantini
Allenatore: sig. Alessandria

Arbitro: Leone sez. Avezzano
Marcatori: 26’pt Iacuzio (AR), 27’st Pirrò (AQ)

Partita dai due volti, per la Berretti amaranto di mister Alessandria. Primo tempo tutto di marca Arezzo, con goal del vantaggio di Iacuzio al 26′. Alcune altre occasioni non sfruttate a dovere, hanno permesso ai padroni di casa di restare in partita e andare al riposo sullo 0-1. Ripresa di marca abruzzese, con i padroni di casa arrembanti a cercare il pareggio, che arriva al 72′ grazie a Pirro. Un punto che permette alla capolista di mantenere nove lunghezze sulla più diretta inseguitrice, avvicinandosi un passo dopo l’altro alla fase finale

ALLIEVI NAZIONALI – Arezzo-Empoli 0-2
AREZZO
Margherito, De Foglio, Perugini, Capogna, Ravanelli,Barellini, Gerardini, Salvestroni, Jsufai, Ricci, Aramini.
A disposizione: Petrit, Castiglia, Paradiso, Caselli, Parlangeli, Mucciarelli, Aguzzi, Pazzaglia, Meoni.
Allenatore: sig. Alessandro Violetti.

EMPOLI
De Carlo, Cecchi, Ricchi, Di Carlo, Vitale Bozzi, Traorè, Apolloni, Noccioli,Viligiardi, Matteoni.
A disposizione: Bellagamba, Carlucci, Ferretti, Casanova, Marconcini, Langella, Petova, Zapparata, Pestelli.
Allenatore: sig. Gianluca Falsini.

Arbitro: Sig. Capezzi, sez. Valdarno.

Sconfitta all’inglese, un 2 – 0 con gol per tempo, per gli Allievi nazionali dell’Arezzo nel turno interno di domenica contro l’Empoli. Sconfitta contro una squadra quadrata, con alcune eccellenze, che, pur non dominando la partita – peraltro ben giocata dai ragazzi del Violetti su un campo reso proibitivo dal maltempo – ha avuto la meglio sugli amaranto. Verdetto negativo arrivato al termine di una partita quindi equilibrata, decisa da episodi che hanno fatto girare la ruota verso gli ospiti, che rompevano l’equilibrio alla mezzora del primo tempo con un ottimo tuffo di testa del centravanti Noccioli, che insaccava su cross di Traorè dalla fascia destra. Stesso leit-motive nella ripresa, equilibrio, grande impegno dell’Arezzo, e un gol, sempre alla mezzora – stavolta su rigore provocato dagli amaranto con la conseguente trasformazione di Petova – che fissava il risultato finale sul 2 a 0. La reazione finale amaranto creava alcune occasioni senza esito. Il forcing dei ragazzi di Violetti non dava risultati concreti e la partita si chiudeva con i padroni di casa sconfitti, ma certamente non dominati, da una squadra appartenente ad una società di serie A nota per l’eccellenza del suo settore giovanile qual è l’Empoli.

GIOVANISSIMI NAZIONALI
CARRARESE
Balestri, Lattanzi, Bennati, Bianchi, Maccabrum, Ugolini, Manzo, Lodovici, Sgalletti, Pedrazzi, Fantini
A disposizione: Mallegni, Nardini, Sherin, Centonze, Bongiorni
Allenatore: sig. Vittorio Piccotti

AREZZO
Cristofoletti, Leonessi, Nocentini, Artini, Guasticchi, Tralci, Sussi, Neri, Jaupay, Scarpini, Bassini
A disposizione: Casini, Fabbri, Colonna, Calussi, Fazzuoli, Farsetti, Meoni, Capitano, Pezzola
Allenatore: sig. Andrea Tuzzi

Partita giocata ad alti ritmi da entrambe le squadre, con continui capovolgimenti di fronte, soprattutto nella prima frazione. Poche le occasioni da rete, con i due reparti difensivi che hanno prevalso sugli attaccanti avversari per quasi tutta la gara. Nella prima frazione, l’Arezzo ha cercato più volte il vantaggio, nonostante gli infortuni di Nocentini e Leonessi, costretti ad abbandonare il campo. Due le ghiotte occasioni per i ragazzi di Tuzzi: la prima con Leonessi, che a metà della prima frazione ha colto la traversa, la seconda poco prima dell’intervallo, con Balestri che neutralizza un buon colpo di testa ravvicinato di Fabbri. Il campo appesantito dalla pioggia ha via via rallentato il gioco nella ripresa, passata senza particolari occasioni da rete da entrambe le parti, fino al goal partita, al 65′, di Centonze, che spiazza Cristofoletti e regala i tre punti alla Carrarese.

X