Rigore di Capece, l’Arezzo passa al Bernicchi

CITTÀ DI CASTELLO (4-4-2): Calvarese; Marconi, Barilaro, Zanchi; Calori, Orecchiuto, Bernicchi, Donadi; Missaglia, Majella.
A disposizione: Massetti, Silvestrini, Carini, Djaloschi, Bernardini, Galeazzi, Tadi, Cantalamessa, Bura, Dieme, Polverini, Mohammadi, Lucarelli.

US AREZZO (3-5-2): Baiocco; De Martino, Carlini, Milesi; Brumat, Feola, Capece, Gambadori, Sperotto; Calabrese, Betancourt.
A disposizione: Rosti, Del Magro, Napoli, Bergamini, Masciangelo, Mariani, Kequi, Marciano.

ARBITRO: Bertolino di Trapani (Palmieri Granieri di Perugia e Trasciatti di Foligno).
RETI: st 37′ Capece rig.

Amichevole con poche emozioni, giocata a ritmi blandi da entrambe le squadre, con buone indicazioni soprattutto dal centrocampo, viste anche le assenze di Cori, Monaco, Vinci e Tremolada. Partita decisa da un calcio di rigore, assegnato poco dopo l’80° minuto per fallo su Masciangelo e trasformato da Capece che ha spiazzato il portiere. Fino a quel momento solo qualche tiro da fuori e poco altro, di fronte a circa 300 spettatori.

Prossimo impegno amichevole, sabato 8 agosto, con inizio alle ore 17:00, allo Stadio Faralli di Castiglion Fiorentino. Ospite di turno il Pontedera di mister Indiani

X