Pari a Pistoia (1-1) per gli Allievi di Violetti

AREZZO: Margherito, De Foglio, Perugini, Paradiso(Meoni), Barellini, Ravanelli(Mucciarelli), Gerardini(Aramini), Capogna, Isufaj, Salvestroni(Celli), Ricci
All. Violetti
RETI: 46′ Capogna, 73′ rig. Bartolini

Finisce con un pari la sfida di Pistoia che vedeva impegnati gli amaranto di mister Violetti. La partita è stata tutto sommato equilibrata, anche se c’è rammarico visto che l’Arezzo ha visto sfumare la vittoria nei minuti finali. Gli ospiti prendono subito il pallino del gioco e sfiorano il vantaggio al 15′ con un gran colpo di testa di Isufaj fuori di poco. Gli arancioni rispondono colpendo un palo grazie anche ad una disattenzione difensiva degli amaranto. La prima frazione si chiude in parità e in apertura di ripresa arriva il gol del vantaggio ospite grazie a Capogna che finalizza sugli sviluppi di un corner. L’Arezzo avrebbe due grandi chance per chiudere il match con Isufaj e Ricci, ma i gol mancati costano caro visto che nei minuti finali l’arbitro concedere un calcio di rigore ai pistoiesi per un fallo di mano di un difensore amaranto in area di rigore. Bartolini trasforma e sigilla l’1-1. Nel prossimo turno l’Arezzo ospiterà l’Empoli.

X