Pareggio interno col Gubbio per la Berretti (1-1)

AREZZO
Ubirti, Billi, Ruscetta, Quero, Salines, neri, Gerardini, Crocini, Caselli, Chioccioli, Sussi
A disposizione: Pugliese, malaigia, Battista, Bassini, Tavanti, ferrante, Napolitano, Ricci, Xhoan, Boldrini
Allenatore: sig. Andrea Bernini

GUBBIO
Manzi, Cerboni, Carucci, Conti, Becardi, Stortini, Naplone, Tempesta, Ghanam, Koci, Di Coto
A disposizione: De Vincenzi, Camilleri, Labonia, Gabellini, Bettelli, Torregiani, Morra, Morlandi, Ciacci, Radicchi
Allenatore: sig. Alessandro Sandreani

Arbitro: sig. Tommaso, Majrani (Firenze)
1° assistente: sig. Gianmarco Macripò (Siena)
2° assistente: sig. Alessaio D’Amato (Siena)
Marcatori: 16° Koci (G), 18° Caselli (A)

I ragazzi della formazione Berretti dell’U.S. Arezzo erano impegnati sul campo amico del Centro Sportivo “Arretium” de La Nave di Castiglion Fiorentino, contro i pari età del Gubbio. La partita è stata molto combattuta, con gli amaranto di mister Bernini che hanno fatto la partita e costruito diverse occasioni per far male, ma al termine dei 90 minuti è venuto fuori solo un pareggio per 1-1. In vantaggio sono andati gli ospiti al 16° minuto, quando un disimpegno errato da parte della difesa amaranto ha permesso a Koci di rubare palla al limite dell’area e presentarsi da solo davanti ad Ubirti, che non ha potuto intercettare il diagonale vincente. Due minuti dopo è arrivato il pareggio dell’Arezzo, con una bella azione filante: Chioccioli ha controllato al vertice sinistro dell’area di rigore, ha spostato palla verso il centro per poi servire sulla destra Gerardini, che di prima intenzione ha crossato di sinistro a rientrare verso l’area piccola, dove Caselli di testa ha potuto insaccare senza alcun disturbo. Soprattutto nella ripresa, gli amaranto avrebbero avuto la possibilità di raggiungere il vantaggio e la vittoria, ma è mancata la necessaria freddezza negli ultimi metri e la gara è terminata sull’1-1.

X