Pareggio in dieci con la Fermana per i Giovanissimi A Nazionali (0-0)

AREZZO
Sacchetti, Fabianelli, Bartoli, Kapplanay, De Pellegrin, Magi, Berneschi, Canapini, Socea, Veliu, Sinani
A disposizione: Kola, Nannini, Renzoni, Serban, Veltroni, Prosperi, Nirta
Allenatore: sig. Dante Gioacchini

FERMANA
Fatone, Diouane, Alessandrini Gentili, Germani, Tarulli, Accattapà, Ciucani, Marini, Vitali, Suarato, Liberati
A disposizione: Carminucci, Melonaro, Dragusin, Novelli, Prosperi, Lorenzoni, Gualdesi, Antognozzi
Allenatore: sig. Fabio Scoponi

Arbitro: sig. Andrei Sprinceana (Valdarno)
Note: espulso Berneschi (A)

I ragazzi della formazione Giovanissimi A Nazionali erano impegnati domenica pomeriggio nella partita interna contro i pari età della Fermana, disputata sul campo sintetico del Centro Sportivo “U.S. Arezzo” a Le Caselle. La squadra di mister Dante Gioacchini è riuscita a strappare il pareggio, pur giocando in dieci uomini quasi tutta la ripresa. La gara è stata estremamente maschia e combattuta fino dalle prime battute, con rarissime chiare occasioni da goal da entrambe le parti, che non hanno creato mai particolari problemi ai due estremi difensori. L’episodio che avrebbe potuto essere decisivo, a sfavore degli amaranto, è arrivato al 45° minuto, quando l’arbitro ha concesso un calcio di punizione dal limite agli ospiti, per il quale Berneschi ha protestato ed è stato cacciato dal campo. Ma l’Arezzo ha tenuto bene il campo anche in inferiorità numerica, subendo dalla Fermana lo stretto indispensabile e sfiorando il goal partita negli ultimi secondi di gara, quando Nirta ha tentato la deviazione di tacco dal cuore dell’area di rigore, sfiorando però il palo esterno.

X