Ottimo pareggio degli Allievi in casa della Fiorentina

FIORENTINA : Ghidotti, Betti, Simonti, Peresutti, Gargano (71′ Caniggia), Minari, Campagna (78′ Cecconi), Zitelli, Guazzini, Nannelli, Sarli. A disposizione Pili, Lovato, Corigliano, Martiniello, Landi, Laugaa, Torricelli.

AREZZO: Margherito, Aguzzi(Duri), Perugini, Capogna, Pazzaglia, Barellini(Paradiso), Ricci, Salvestroni, Isufaj(Caselli), Prezioso(Celli), Gerardini. A disposizione: Jashari, Parlangeli

MARCATORI : 25’pt Zitelli (F), 31’pt rig Isufuaj (A), 32’pt Ricci (A), 11’st Sarli (F), 20’st aut. Minari (F), 40’st Guazzini (F)

NOTE : espulso al 35’st Peresutti (F) rosso diretto

Non basta un grande Arezzo per conquistare la vittoria sul difficile campo della Fiorentina. I viola infatti trovano il pari all’ultimo istante e per gli amaranto è una vera beffa.
I ragazzi di Violetti partono a mille e si rendono subito pericolosi con Ricci che però non riesce a far male da buona posizione. Al 25′ passano i locali con un gol rocambolesco: Paradiso tenta di spazzare via nella propria area colpendo in pieno Zitelli e il pallone prende un effetto strano che sorprende Margherito. L’Arezzo non molla, trovando subito il pari su rigore trasformato da Isufaj e successivamente il vantaggio con Ricci, ben servito in profondità da Salvestroni. La gara scorre via senza grosse emozioni fino al 10′ della ripresa quando Sarli trova il pari con un bel colpo di testa. Dopo dieci minuti ripassa in vantaggio l’Arezzo grazie alla sfortunata autorete di Minari e al 30′ Prezioso ha una clamorosa chance per chiudere la partita ma si fa ipnotizzare da Ghidotti. Quasi a tempo scaduto Guazzini trova il pari in mischia.

X