Match casalingo con il Romagnano per l’ACF Arezzo

Forti della splendida cinquina rifilata lo scorso weekend al Musiello Saluzzo, la prima squadra amaranto torna a calcare il rettangolo verde del “Luciano Giunti” di Arezzo nella tredicesima giornata del Campionato nazionale di Serie B. Domenica 17 dicembre alle ore 14.30, il team di mister Lorenzini affronterà infatti il Romagnano in una gara, a sua modo cruciale, che aprirà la strada all’ultimo big match del girone d’andata contro la Novese. Tornate a grandi falcate sul podio con un bottino di 24 punti, le aretine dovranno infatti mettercela tutta per macinare nuovi punti in classifica consapevoli del fatto che le due favorite Luserna e Florentia devono ancora scontare il proprio turno di riposo. Una situazione di graduatoria che potrebbe permettere a capitan Teci e compagne di chiudere in bellezza il 2017 ripartendo a marce ingranate nella seconda parte della stagione. E’ invece una continua altalena di alti e bassi il percorso calcistico del Romagnano: reduci da una sconfitta casalinga contro la Molassana, le piemontesi del tecnico Davide Decaroli restano infatti sul decimo gradino del girone senza tuttavia nascondere il proprio desiderio di riscatto.

“Ci attende un match da prendere con le molle- spiega il tecnico amaranto Marx Lorenzini.- Sarà una partita impegnativa contro una squadra che, pur occupando una posizione centrale in classifica, non starà certo con le mani in mano. E sapendo che è proprio contro formazioni di questo tipo che tendiamo a soffrire di più, dovremo
scendere in campo con i giusti stimoli cercando di imporre, come sempre il nostro gioco. Con Florentia e Luserna che devono ancora riposare, dobbiamo continuare a premere sull’acceleratore puntando alla vittoria.”

X