Lutto amaranto: è scomparso ieri Giuseppe Uanetto

Aveva giocato nelle file dell’Arezzo dal 1960 al 1962, indossando i guanti per difendere la porta amaranto sia al vecchio Stadio “Mancini” che al “Comunale”, inaugurato il 24 settembre 1961 contro lo Spezia. Una partita storica, finita 0-0, nella quale Uanetto fu il primo dei tanti grandi portieri dell’Arezzo a difendere la porta del nuovo stadio. Se n’è andato ieri improvvisamente, a 76 anni, lasciando la moglie, Mirella, e tre figli, Riccardo, Daniela e Alessia. A lui va il saluto di tutto il popolo amaranto. L’U.S. Arezzo porge le più sentite condoglianze alla famiglia in questo momento di dolore, ricordando il primo portiere del “Comunale” con affetto.

X