L’U.S. Arezzo abbraccia Luciano Costabile

Costabile 1 Sconcerto e tristezza, al termine della partita di ieri pomeriggio, al campo del Centro  Sportivo “Arretium”, che ha visto la formazione Berretti amaranto opposta ai pari età  della Salernitana. Mentre la gara era ancora in corso, è arrivata la terribile notizia del  decesso del padre di Luciano Costabile, calciatore della formazione campana che era  in quel momento impegnato in campo. L’U.S. Arezzo vuole rivolgere un abbraccio sentito a Luciano, come già manifestato dai dirigenti presenti nell’immediato dopogara. L’U.S. Arezzo è certa che il ragazzo saprà superare questo terribile momento, e lo aspetta in campo per la gara di ritorno.

Menna Nel corso della gara, un altro calciatore della squadra ospite, il numero 11 Menna, ha  riportato una brutta frattura al setto nasale. Immediatamente soccorso dai propri  sanitari e dal Dott. Pierantonio Bacci, dello staff medico amaranto, è stato poi trasferito  al Pronto Soccorso in ambulanza, e dopo le prime cure è risalito in pullman con i  compagni. L’U.S. Arezzo augura al calciatore, che dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico, di poter riprendere prima possibile l’attività agonistica.

X