L’era Terziani ad Arezzo Fiere, tanti appassionati e molte “bandiere” sul palco

Si è svolta ieri sera ad Arezzo Fiere & Congressi la serata organizzata da Stefano turchi sull’era d’oro del calcio aretino, sotto la presidenza di Narciso Terziani, che portà la squadra in serie B fino anche a lottare per la serie A, purtroppo mai raggiunta. Il primo appuntamento del programma è stato la presentazione del libro “Cobra, vita di un centravanti di strada”, biografia di Sandro Tovalieri, bomber indimenticato di quegli anni. A seguire una cena a buffet, il cui ricavato andrà in beneficenza al Calcit. Infine l’appuntamento principale della serata, il ricordo di quel periodo fantastico all’inizio degli anni 80. Sul palco, oltre al presidente Terziani, sono saliti la maggior parte dei calciatori che hanno composto la rosa in quegli anni, molte di loro vere e proprie bandiere amaranto. Particolarmente gradito a tutti è stato l’intervento del tecnico di allora, Antonio Valentin Angelillo, che guidò quella squadra alla serie B. Era presente uno stand allestito proprio da Stefano Turchi, con una vera e propria raccolta di cimeli di quegli anni, fra i quali la Coppa Italia che faceva bella mostra di se all’interno di una bacheca insieme a maglie, palloni e fotografie di quegli anni. Accanto c’era invece il banco di Orgoglio Amaranto, il comitato dei tifosi che detiene il 2% dell’attuale Arezzo. Molto gradita anche la partecipazione dei gruppi organizzati della Curva Sud “Lauro Minghelli”, che hanno abbellito l’area con alcuni striscioni storici, veri e propri cimeli del tifo di allora. Al termine della serata, il Direttore Generale dell’Arezzo Andrea Riccioli, intervenuto insieme al dirigente accompagnatore Capaccioli e al Direttore Organizzativo Brandini Dini, ah omaggiato sia il presidente Terziani che l’ex mister Angelillo con due maglie ufficiali dell’Arezzo personalizzate con il loro nome.

La fotogallery della serata

X