Le ragazze dell’ACF Arezzo aspettano la Lavagnese per la seconda di campionato in Serie B

Dopo il brillante esordio di domenica scorsa sull’ostico campo della Lucchese, la prima squadra dell’Arezzo Calcio Femminile si prepara a disputare la seconda giornata d’andata del Campionato nazionale di Serie B. Domenica 24 settembre alle ore 15 le amaranto di mister Lorenzini affronteranno la Lavagnese nel primo match casalingo della
stagione tra le mura del Centro sportivo “Luciano Giunti”.

Forti dei primi tre punti messi in cassaforte, le aretine si trovano adesso ad ospitare una delle compagini più attrezzate del girone A. Il secondo avversario ufficiale dell’Arezzo sarà infatti l’Usd Lavagnese, club genovese che, nel corso della pausa estiva, ha condotto una campagna acquisti di notevole livello tecnico. Reduci da una roboante vittoria interna, ottenuta per 6-0 in casa della Molassana Boero, le liguri guidate dal tecnico Roberto Morbioni, approderanno in terra aretina determinate a centrare il bis. Stesso obiettivo si prefiggono Capitan Teci e compagne che, dopo la grande prova di carattere e tenacia espressa contro le lucchesi, cercheranno di agguantare il secondo successo stagionale davanti al pubblico dei tifosi aretini.

“Ci attende una gara importante per dare continuità di risultati all’ottimo inizio di campionato- spiega il tecnico Marx Lorenzini.- Sarà un match difficile perché ci vedrà di fronte ad una delle migliori squadre della categoria, ma giocare questo tipo di partite è ancora più stimolante e sono certo che le ragazze risponderanno con una grande
prestazione. Il nostro obiettivo è quello di fare un campionato importante e ce la metteremo tutta per dare un seguito a quanto fatto fino ad oggi”.

X