L’Arezzo spreca e perde in amichevole a Lucignano

LUCIGNANO: Violini, Poponcini, Bennati, Maraghini, Tei, Pietrini, Bernardini, Boccini, Bernacchia, Beoni, Sparta
A disposizione: Ianuario, Barbagli, Cetoloni, Scapecchi, Baldini, Grilli, Arapi, Casini, Foianesi

AREZZO: Baiocco, Carlini, Panariello, Monaco, Sperotto, Capece, Gambadori, Feola, Tremolada, Cori, Defendi
A disposizione: Rosti, De Martino, Madrigali, Milesi, Masciangelo, Vinci, Pugliese, Calabrese, Bentancourt, Mariani

La cronaca della partita:

12′ minuto: Pugliese va al cross dalla sinistra, Defendi anticipa il diretto marcatore ma manda a lato;
22′ minuto: Tremolada scavalca i difensori con un pallonetto per servire Cori, che si allunga troppo la palla e va  al tiro da posizione troppo defilata, favorendo la parata di Violini;
25′ minuto: sugli sviluppi di un angolo la palla arriva a Tremolada, che dai 25 metri manda alto di un palmo;
36′ minuto: ancora un cross di Pugliese dalla sinistra, stavolta è Cori a mancare il bersaglio di poco;
40′ minuto: Tremolada dal limite tenta un pallonetto sul portiere, ma senza esito;
42′ minuto: Beoni calcia una punizione dal limite sopra la barriera, costringendo Baiocco all’intervento in tuffo;
45′ minuto: sugli sviluppi di un angolo dalla destra, la palla arriva a Defendi che tira di prima intenzione: il suo tiro viene deviato da un difensore, e Violini deve compiere un miracolo per salvarsi ancora in angolo;
55′ minuto: un tiro potente ma centrale di Bentancourt dal limite non viene trattenuto dal portiere, Mariani controlla la palla e scarica su Vinci, che insacca sul secondo palo, ma la terna annulla per fuorigioco di Marinai;
62′ minuto: Calabrese controlla una corta respinta della difesa, ma il suo tiro è centrale;
63′ minuto: azione fotocopia, con Calabrese che stavolta tira di poco a lato, dopo aver controllato una corta respinta della difesa;
69′ minuto: Bentancourt ci prova su punizione dai 20 metri, ma la palla esce alta di poco;
71′ minuto: ci prova su punizione anche Calabrese, ancora dai 20 metri, ma anche il suo tiro va alto;
80′ minuto: goal partita del Lucignano, con Beoni che buca la barriera e batte Rosti incolpevole;
82′ minuto: altra punizione dai 20 metri di Bentancourt, il suo tiro viene deviato di testa in angolo da uno dei componenti della barriera;
83′ minuto: ultima occasione dellla partita per Madrigali, che stacca bene in anticipo sul primo palo, dopo un calcio d’angolo di Masciangelo dalla destra, ma manca il bersaglio.

 

X