L’Arezzo si prende un punto a Carrara (1-1). Tremolada “Man of the Match”

CARRARESE
Lagomarsini, Sales, Barlocco, Brondi, Battistini, Massoni, Erpen, Cavion, Gyasi, Dettori, Gherardi
A disposizione: Gavellotti, Tavanti, Alhassan, Pedona, Tognoni, Gerbaudo, Cais,Vitiello

AREZZO
Baiocco, Carlini, Madrigali, Benedetti, Milesi Sabatino, Feola, Capece, Greco, Tremolada, Bentancourt
A disposizione: Ronchi, De Martino, Panariello, Brumat, Gambadori, Masciangelo, Pugliese, Varano, Mariani, Defendi

Arbitro: sig. Diego Provesi (Treviglio)
Assistenti: sig.ri  Alessandro Pacifico (Taranto) – Anderson Marques (Saronno)
Recupero: 0’+4′
Reti: 80′ Cais(C), 85′ Tremolada (A)

LA CRONACA DELLA PARTITA
4 ‘ minuto: Feola sfonda centralmente, poi appoggia per Greco che va al tiro di prima intenzione dopo il controllo, ma la palla esce a lato;
7′ minuto: Tremolada tagia per Greco, che controlla ma non trova il tiro, la palla torna a Tremolada che tira al volo, ma non trova la porta;
17′ minuto: Dettori serva Erpen ai venti metri, che invece di stoppare cerca il tiro al volo girandosi, ma colpisce malissimo;
31′ minuto: Carlini respinge di testa un crossa, Erpen salta di testa e serve Gyasi che controlla e segna sul contrasto di Madrigali, ma era in offside;
33′ minuto: Tremolada dalla tre quartisinistra lancia teso sul secondo palo per Benedetti, che conclude debole e centrale al volo di sinistro;
37′ minuto: Erpen arriva sul fondo dalla destra, poi crossa indietro rasoterra per Gyasi, la sua girata è preda a terra di Baiocco;
47′ minuto: Carlini serve Benedetti, conclusione centrale;
48′ minuto: percussione centrale di Tremolada che lancia in area Bentancourt sulla sinistra, diagonale smorzato dal difensore parato a terra da Lagomarsini;
60′ minuto: Capece va al tiro dai venti metri sulla sinistra, palla ancora a lato;
76′ minuto: Sabatino crossa indietro dal fondo, Tremolada gira sul primo palo di testa, ma troppo debole;
80′ minuto: GOAL della Carrarese, con Cais, che appoggia alle spalle di Baiocco un cross basso di Cavion, liberato sulla destra da un perfetto filtrante di Gyasi;
85′ minuto: GOAL dell’Arezzo, 10° personale per Tremolada, che sfrutta alla perfezione un appoggio di Defendi, entrato in area sulla sinistra, e va in doppia cifra con un sinistro a girare, leggermente sporcato da Battistini, che scavalca Lagomarsini e s’insacca sul palo lungo;
89’ minuto: Baiocco chiude la partita, volando sulla sua destra a deviare un gran tiro di Dettori dai 30 metri.

0192 Al termine della partita, Luca Tremolada  è stato premiato come Man of The        Match, scelto da una giuria formata da  addetti ai lavori, giornalisti e dirigenti  delle due squadre. Al termine della breve  cerimonia di consegna del premio, prima  ancora di rientrare negli spogliatoi,  Tremolada ha anche lasciato la sua          maglia, che finirà fra i lotti di un’asta benefica il cui intero ricavato andrà devoluto ad organismi e associazioni che si occupano di bambini meno fortunati.

 

 

X