L’Arezzo è matematicamente salvo, Defendi stende la Maceratese

La cronaca della partita
minuto 94: ammonito Tremolada, salterà la trasferta di Rimini;
minuto 90: il direttore di gara ha concesso 6 minuti di recupero;
minuto 87: terza e ultima sostituzione per Bucaro, esce Baiocco dopo esser caduto male, entra il secondo portiere Ronchi;
minuto 77: Orlando ci prova con un tiro a giro, la palla finisce a lato della porta difesa da Baiocco;
minuto 74: Giuffrida pesca Kouko in area, che gira al volo centralmente, blocca Baiocco;
minuto 70: secondo cambio per gli amaranto, esce Masciangelo per crampi, al suo posto Carlini;
minuto 60: prima sostituzione per l’Arezzo, fuori Greco dentro Bentancourt;
minuto 47: GOAL DELL’AREZZO, con Defendi, che in spaccata batte Forte su un cross a tagliare di Greco e porta in vantaggio l’Arezzo;
minuto 38: conclusione al limite dell’area di Giuffrida, Baiocco non trattiene, si avventa sulla palla Kouko, ma il guardalinee segnala il fuorigioco;
minuto 31: ammonito Pugliese per un fallo a centrocampo;
minuto 28: Brumat a tu per tu con Forte, apre troppo il piattone e la palla finisce alta sopra la traversa;
minuto 7: palla filtrante di Tremolada per Defendi che calcia di prima intenzione, ma angola troppo tiro;
minuto 4: tiro di Tremolada a girare, la palla finisce di poco a lato dalla porta difesa da Forte.

AREZZO: Baiocco (87′ Ronchi); Brumat, Madrigali, Milesi, Masciangelo (70′ Carlini); Capece, Feola, Pugliese; Tremolada; Greco (60′ Bentancourt), Defendi.
A disposizione: Panariello, Gambadori, Benedetti, Mariani, Varano, Mendicino, Bismark, Garbinesi.
Allenatore: sig. Giovanni Bucaro

MACERATESE: Forte, Imparato, Sabato, Togni (58′ Foglia), Fissore, Vilhena, Orlando, Giuffrida, Colombi (53′ Fioretti), Kouko, Potenza (69′ Buonaiuto).
A disposizione: Ficara,Clemente, Altobelli, Karkalis, Carotti, Massei, Alimi, Talamo.
Allenatore: sig. Cristian Bucchi

Arbitro: sig. Luigi Rossi (Rovigo)
Assistenti: sig.ri Stefano Squarcia (Roma 1) e Federico Polo Grillo (Pordenone)

Reti: Defendi

X