Il weekend del settore giovanile amaranto

Prima sconfitta stagionale per la Berretti di mister Alessandria, pareggio interno con la Lucchese per gli Allievi di Violetti e sconfitta esterna a Pistoia per i Giovanissimi di Tuzzi.

BERRETTI
La Berretti dei record di mister Antonio Alessandria non sta vivendo un buon momento. Dopo le quattordici vittorie consecutive sono arrivati infatti due pareggi, e nell’ultimo turno di campionato, giocato sabato in trasferta contro il Tuttocuoio, è arrivata anche la prima sconfitta stagionale (3-1). Niente di preoccupante, in realtà, visto l’ampio margine di vantaggio sulla seconda, proprio i neroverdi, che distano ancora nove punti. E soprattutto per il gioco espresso nella gara persa a Ponte a Egola. Gli amaranto, infatti, hanno subito un goal nei primi minuti, ma sono riusciti a pareggiare immediatamente con Iacuzio. Il pallino del gioco è sempre stato in mano ai ragazzi di Alessandria, che non sono però riusciti a segnare più, mentre i padroni di casa hanno trovato altre due reti con gli unici tiri in porta, sempre da fuori, di tutta la gara. Una sconfitta che prima o poi, lo dicono i grandi numeri, doveva arrivare. L’importante è rialzarsi subito, scrollarsi la polvere di dosso, e ricominciare la corsa come i ragazzi amaranto sanno fare.

ALLIEVI NAZIONALI
Pareggio casalingo per 1-1 degli Allievi nazionali dell’Arezzo contro la Lucchese sul campo de La Nave. Pareggio giusto, occorre dire, arrivato al termine di una partita piuttosto equilibrata, con una buona prestazione amaranto, purtroppo compromessa dalla scarsa vena sottoporta. Dopo un primo tempo molto tattico, con poche occasioni da rete, arriva all’inizio del secondo tempo, su rigore, il vantaggio dei padroni di casa, messo a segno dal centravanti Jsufai. Stesso leit-motive per il quasi immediato pareggio degli ospiti, anche qui su rigore, segnato da D’angelo. A questo punto la reazione dell’Arezzo si faceva sentire, con buone occasioni amaranto senza esito. Il forcing finale dei ragazzi di Violetti, che però era spesso interrotto da efficaci da rapide azioni di rimessa della Lucchese, non dava però ulteriori risultati e la partita si chiudeva sull’1-1.

GIOVANISSIMI NAZIONALI
Sconfitti a Pistoia i Giovanissimi Nazionali amaranto, impegnati contro gli arancioni. Subito in vantaggio i padroni di casa, grazie ad un errore in palleggio a metà campo che regala palla a Romani, che arrivato al limite dell’area fulmina Cristoforetti per l’1-0. Gli amaranto non si sono demoralizzati e sono ripartiti, attaccando a testa bassa, creando varie occasioni, soprattutto fra il 20′ e il 25′, quando prima Meoni colpisce la traversa, poi Jaupay non trova la porta a botta sicura. Altra occasione alla mezz’ora per Calussi, il cui tiro al volo esce di poco, poi arriva il raddoppio degli arancioni, grazie ad un calcio di rigore concesso dall’arbitro per un fallo proprio sul limite dell’area. Cipriani va sul dischetto e segna il 2-0. Nella ripresa l’Arezzo prova a manovrare con più convinzione che nel primo tempo, e con Artini sfiora il goal del 2-1 con un gran tiro sugli sviluppi di un angolo. A una decina di minuti dal termine l’Arezzo reclama anche per un fallo da rigore su Agati, ma l’arbitro lascia proseguire.Una sconfitta pesante, quella patita dai più giovani fra gli amaranto. Non tanto per il punteggio, quanto per la qualità e il gioco espressi, che non hanno però portato al goal.

X