Esordio casalingo con il Como, prima trasferta a Carrara

Ufficializzati i calendari della Lega Pro 2016/17, nel corso della cerimonia che ha avuto luogo poco fa al Teatro Regio di Parma. Confermate le attese della vigilia, che vedevano l’Arezzo esordire in casa per gli incroci con le due edizioni della Giostra del Saracino. Prima di campionato quindi nel weekend del 28 agosto, ospite al Comunale il Como. Ecco la lista completa delle 19 giornate del girone di andata, che terminerà con la trasferta di Olbia del 18 dicembre. Prime due giornate di ritorno durante le vacanze di Natale, con trasferta a Como il 26 dicembre e partita casalinga con la Carrarese alla vigilia di San Silvestro.

1° turno – Arezzo-Como
2° turno – Carrarese-Arezzo
3° turno – Arezzo-Siena
4° turno – Alessandria-Arezzo
5° turno – Arezzo-Tuttocuoio
6° turno – Lucchese-Arezzo
7° turno – Arezzo-Pro Piacenza
8° turno – Cremonese-Arezzo
9° turno – Arezzo-Racing Roma
10° turno – Livorno-Arezzo
11° turno – Arezzo-Renate
12° turno – Pistoiese-Arezzo
13° turno – Arezzo-Piacenza
14° turno – Pontedera-Arezzo
15° turno – Giana Erminio-Arezzo
16° turno – Arezzo-Lupa Roma
17° turno – Prato-Arezzo
18° turno – Arezzo-Viterbese Castrense
19° turno – Olbia-Arezzo

“Sarebbe fin troppo semplice dire che comunque prima o poi dovremo incontrare tutti” – ha commentato l’allenatore amaranto Stefano Sottili appena visti i calendari al termine dell’allenamento – “Nella realtà, sicuramente, affrontare alla prima giornata una retrocessa dalla serie B e poi due derby come Carrarese e Siena, per poi andare ad Alessandria nel turno infrasettimanale, è un avvio di campionato bello tosto, sulla carta. Noi faremo di tutto per farci trovare pronti e cercheremo di iniziare con il piede giusto”. Il campionato avrà anche due Boxing Day il 26 e il 30 dicembre: “E’ una novità per la Lega Pro, ma in Serie B o in Inghilterra è una cosa normale giocare durante le feste, secondo me può anche essere bello, anche se ci costringerà a rubare un pò di tempo alle nostre famiglie, ma cercheremo di recuperare con loro nei due weekend di sosta che il calendario prevede all’inizio di gennaio”.

X