Doppietta di Jsufai, l’Arezzo batte la capolista

AREZZO: Margherito, Aguzzi, Perugini, Paradiso, Ravanelli, Barellini, Gerardini, Capogna, Jsufai, Ricci, Aramini.
A disposizione: Jashari, Mucciarelli, Pazzaglia, Castiglia, Prezioso, Caselli, Salvestroni, Meoni, De Foglio
All. Alessandro Violetti.

PRATO: Reggiani, Mazzolo, Corrado, Cecchi, Silvestri, Toccafondi, Lunghi, Sforzi, Yahon, Tempestini, Rozzi.
A disposizione: Moneti, Pratini, Pratellesi, Moscardi, Garelli, Benvenuti, De Simone, Bertini.
All: Andrea Bertini.

Arbitro: sig. Alberto Catastini, sez. Pisa

Grande vittoria casalinga per 2 – 1 degli Allievi nazionali dell’Arezzo contro la capolista Prato. Vittoria meritata arrivata al termine di una partita che ha visto i ragazzi di mister Violetti impegnati in una vera e propria battaglia sportiva su un campo ai limiti della praticabilità. Partono subito forte gli allievi amaranto che vanno in gol al 3’ minuto del primo tempo con una bella giocata di Jsufai che sull’uscita disperata del portiere ospite lo infilava nell’angolino. La reazione della capolista è immediata e porta al pareggio nel giro di dieci minuti con un bel tiro al volo di Rozzi: 1-1. Poi i giovani aretini tengono bene il campo, e il primo tempo si chiude in vantaggio per 1 a 0. La ripresa inizia con veementi attacchi del Prato, che si sarebbero potuti concretizzare al 15’ quando agli ospiti veniva assegnato un rigore tirato da Rossi, che però un Margherito ieri davvero in grande forma parava lasciando il risultato in parità. Si concretizzava invece, al 30’ della ripresa il vantaggio amaranto, con un bel tiro ancora di Jsufai dal vertice sinistro dell’area che superava il portiere pratese. Alla fine quindi bella vittoria per l’Arezzo, che prende tre punti importantissimi per la classifica contro la prima della classe.

X