Doppietta di Greco in cinque minuti, poi Tremolada, Defendi cala il poker dal dischetto. Finisce 4-0 col Tuttocuoio

Un Arezzo in gran forma ha strapazzato il Tuttocuoio in una gara che non ha avuto storia fino dall’inizio. Al pronti via, bastano 5 minuti a Greco per presentarsi a modo suo sotto la “Minghelli”, con una doppietta da urlo che ha fatto impazzire il “Città di Arezzo”. Da li in avanti gli amaranto hanno potuto controllare la partita continuando ad attaccare, fino a trovare il terzo goal col solito Tremolada, che ha sfruttato un assist ancora di Greco. Ha chiuso i conti Defendi, alla seconda presenza dalla panchina dopo l’infortunio, che ha trasformato un penalty concesso per fallo di mano aulla linea di porta ad impedire la doppietta personale anche a Tremolada.

AREZZO
Baiocco, Panariello, Madrigali, Benedetti, Carlini, Sabatino, Feola, Capece, Greco, Tremolada, Bentancourt
A disposizione: Ronchi, De Martino, Milesi, Gambadori, Varano, Masciangelo, Pugliese, Defendi, Mariani

TUTTOCUOIO
Feola, Bachini, Marchetti, Caponi, Colombini, Falivena, Peverelli, Calvano, Tempesti, Giovinco, Esposito
A disposizione: Esposito, Frare, Picascia, Muroni, Ricciardi, Shekiladze, Bangal, Masia

Arbitro: sig. Matteo Marchetti (Ostia Lido)
Assistenti: sig.ri Antonio Santoro (Roma 1) e Michele Dell’Università (Aprilia)

Reti: 2′ Greco (A), 5′ Greco (A), 61′ Tremolada (A), 89′ Defendi (A) rig.

La cronaca della partita

minuto 2: GOAL DELL’AREZZO – Greco approfitta di un rimpallo in seguito ad un fallo su Bentancourt al limite, l’arbitro concede il vantaggio, e il centravanti amaranto piazza di sinistro sul secondo palo;
minuto 5: GOAL DELL’AREZZO – Capece serve Sabatino sulla sinistra, che dalla linea di fondo fa partire un cross perfetto, sul quale Greco si avvita di testa e batte ancora Feola sul secondo palo;
minuto 17: Feola tenta il tiro in acrobazia dal limite, ma la palla è alta;
minuto 32: Marchetti al tiro dalla sinistra dell’area, Baiocco si rifugia in angolo;
minuto 34: tiro al volo di Tremolada dai 35 metri, che cerca di sorprendere Feola fuori dei pali dopo una sponda di testa di Bentancourt;
minuto 35: palla dietro le linee di Tremolada per Feola, che manda alto sull’uscita del portiere;
minuto 36: palla filtrante di Tremolada per Bentancourt, che entra in area dalla destra ma viene anticipato da Feola in uscita;
minuto 40: gran parata di Baiocco su tiro al volo di Calvano, che comunque era in fuorigioco;
minuto 42: ammonito Bentancourt per fallo su Caponi, costretto ad abbandonare il campo per una ferita all’arcata sopraccigliare;
minuto 45+1: Baiocco deve allungarsi sulla sua sinistra per deviare una girata al volo di Shekiladze dalla sinistra;
minuto 45+2: Greco serve sulla destra Carlini che va al tiro appena entrato in area, ma Feola devia in angolo;
minuto 59: Baiocco deve volare sulla sua sinistra a togliere dall’angolo alto una palla vvelenosa colpita di testa all’indietro da Sabatino;
minuto 60: Feola deve volare sulla sua sinistra per deviare in angolo un gran tiro di Bentancourt dai 20 metri;
minuto 61: GOAL DELL’AREZZO – A segno Tremolada, che insacca di piatto sinistro un assist di Greco dalla sinistra;
minuto 69: tiro dalla sinistra di Shekiladze, che non riesce ad impensierire Baiocco;
minuto 71: Baiocco anticipa Calvano in uscita;
minuto 76: palla filtrante di Tremolada per Defendi, che di destro batte il portiere in diagonale sul secondo palo, ma l’arbitro annulla su segnalazione dell’assistente per fuorigioco;
minuto 77: tiro di Defendi dai 30 metri che passa alto di una spanna sulla traversa di Feola;
minuto 79: Baiocco para facilmente un tiro dalla sinistra in mischia di Bangal;
minuto 89: GOAL DELL’AREZZO – Tremolada si presenta da solo davanti alla porta sguarnita, ma un difensore si oppone con le mani al suo tiro: rigore e rosso, sul dischetto va Defendi che chiude la gara.

 

X