Ciao Lauro, sei sempre con noi

Sono già passati dodici anni da quel 15 febbraio, quando a 31 anni si spegneva una bandiera amaranto. Lauro Minghelli perdeva la battaglia più importante, dopo tutte quelle vinte sul campo, lasciando un vuoto incolmabile in tutti i tifosi del cavallino. La Sla non lo aveva mai scoraggiato, l’aveva affrontata con il coraggio che aveva sempre caratterizzato la sua vita, dentro e fuori dal campo, vivendo con dignità la sofferenza che la sorte avversa gli aveva assegnato. A lui è dedicata la Curva Sud del “Città di Arezzo”. Ciao Lauro, sarai sempre accanto a chi ha il cavallino nel cuore.

X