Bucaro: “Non facciamo conti, pensiamo a una partita per volta”

Conferenza stampa tecnica, questa mattina, per mister Giovanni Bucaro. L’allenatore amaranto ha incontrato i giornalisti appena terminato l’allenamento di rifinitura e diramate le convocazioni per la partita di domani, Spal-Arezzo, che verrà giocata alle 17:00 allo Stadio “Mazza” di Ferrara.

“Affrontiamo una squadra che ha la miglior difesa e il miglior attacco, e sta meritatamente vincendo il campionato” – ha commentato Bucaro – “dovremo essere bravi ad affrontare la gara nel modo giusto, soprattutto da un punto di vista mentale. Loro si preparano alla festa, noi dovremo essere bravi a fare la nostra partita”

“In questa settimana, più che il lavoro tattico, abbiamo pensato a cercare di ritrovare le serenità che il gruppo aveva perso” – ha spiegato l’allenatore – “Qualsiasi squadra subisce un contraccolpo psicologico dall’esonero dell’allenatore. n più i risultati sono stati negativi, ed anche questo è un fattore negativo che ha condizionato l’aspetto motivazionale. Dovremo essere bravi a ritrovare gli stimoli per chiudere bene la stagione”.

“Ho trovato dei ragazzi provati, ma con la voglia di mettersi in mostra e farsi vedere dal nuovo allenatore” – è il commento del mister amaranto sul clima nello spogliatoio – “si sono sempre allenati con impegno in questa settimana, e sono convinto che metteranno sul campo una prestazione di livello, anche se la gara con la Spal resta difficilissima”.

“Non mi piace fare conti guardando la classifica” – ha risposto Bucaro a chi chiedeva quant punti mancano alla salvezza – “Dobbiamo guardare a una partita per volta, cercando di ottenere il massimo, soprattutto come prestazione. Alla classifica ci guarderemo alla fine, quando le tre gare che restano saranno superate”.

X