Bucaro: “90 minuti per raggiungere il traguardo, con l’aiuto di tutti i tifosi”

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa tecnica per Mister Giovanni Bucaro. L’allenatore ha parlato ai giornalisti appena terminato l’allenamento di rifinitura, alla vigilia della partita di domani contro la Maceratese, che si disputerà alle ore 15:00 allo stadio “Città di Arezzo”.

“Quella di domani è una partita con la P maiuscola perchè guardando agli impegni delle squadre dietro di noi in classifica affrontano avversari che non hanno più nulla da chiedere al campionato” – ha commentato Bucaro – “dobbiamo chiudere la pratica e tutti i miei giocatori sono proiettati per raggiungere nella partita di domani la salvezza matematica”.

“La Maceratese ha dei valori importanti e domani lotterà per vincere. E’ una squadra in salute, a livello di età molto esperta dietro e pericolosa in contropiede perchè ha giocatori giovani davanti, per questo dovremo essere bravi a non concedergli spazi” – ha commentato il mister amaranto sull’avversario di domani – “Tra gli avversari annovero Bonaiuto, Coco e Fioretti, che sono ottimi giocatori”.

“Non penso di cambiare modulo rispetto alla partita contro la Spal, non voglio stravolgere nulla, ho avuto poco tempo per dare un’impronta diversa. La coppia d’attacco di domani non l’ho ancora decisa, ho 5 attaccanti molto simili tra loro” – la risposta di Bucaro alla domanda sulla formazione con cui giocherà domani – “Qualcosina rispetto agli 11 di Ferrara potrà cambiare. Dobbiamo essere squadra tutti sotto il piano della mentalità”.

“Domani per raggiungere il traguardo abbiamo bisogno per i 90 minuti dell’incitamento della tifoseria, perchè la squadra ora più che mai necessita l’aiuto di tutti”.

 

 

X