Berretti vittoriosa a Teramo (1-4). 30 punti e +9

TERAMO
Tintori, Frezzi, Di Martino, Cesarini, Grimaldi, Serrao, Calderaro, Tini, Ndiour, Mastrantonio, Toriani
A disposizione: Angelini, Fabrizi, Lucci, Di Marzio, Palestini
Allenatore: sig. Cifaldi

AREZZO
Garbinesi, Bernardini, Testi, D’Abbrunzo, Ferrari, Kouadio, Minocci, Bozzi, Iacuzio, Magara, Borsi
A disposizione: Maffetti, Brunetti, Pauselli, Zammuto, Benucci, Dai Pra, Franchi
Allenatore: sig. Alessandria

Netta vittoria esterna, e primato consolidato in classifica, per la formazione Berretti amaranto allenata da mister Antonio Alessandria. Avversario di turno il Teramo, unica squadra ad aver tenuto, relativamente, il passo degli amaranto, che sono scesi in Abruzzo forti del +6 in classifica. I ragazzi di Alessandria sono passati in svantaggio dopo cinque minuti, per una sfortunata deviazione di Ferrari su un cross. Pareggio immediato di D’Abbrunzo, con le squadre che sono andate al riposo in parità. Anche la ripresa è iniziata male per l’Arezzo, con l’infortunio di Borsi, costretto ad uscire sostituito da Benucci. E la pressione amaranto ha avuto i suoi frutti grazie allo stesso Ferrari, che ha portato gli ospiti in vantaggio, raddoppiato immediatamente da Bernardini, che ha sfruttato un perfetto schema da calcio d’angolo, portando il punteggio sul 3-1. Ultima rete di Iacuzio, che ha beffato il portiere, leggermente fuori dei pali, con un gran tiro a spiovere sul secondo palo, che ha consegnato agli amaranto il 4-1 finale, e i nove punti di vantaggio sulla second, proprio il Teramo battuto oggi.

X