Berretti, febbre a 42

E’ ripreso oggi il campionato della formazione Berretti dell’U.S. Arezzo, e i ragazzi di mister Alessandria hanno ricominciato la corsa esattamente come l’avevano interrotta per le vacanze di Natale. Impegnata in trasferta a Napoli, contro l’Ischia, la formazione dei record ha macinato l’ennesimo avversario, vincendo per 2-0 e alzando l’asticella ancora una volta. In rete, ancora una volta, i due bomber che tanto hanno segnato fino ad oggi. Vantaggio amaranto a un quarto d’ora dalla fine, con D’Abbrunzo, e raddoppio proprio allo scadere, con Iacuzio, per il defnitivo 2-0. Le notizie delle due reti, e quella ancora più importante del fischio finale che ha sancito la vittoria, sono state salutate con applausi e gioia negli uffici di viale Gramsci, sia da Francesco Panfili che da Alessandro Bacci, i due primi artefici della squadra, che da Adriano Ciardullo, Direttore Sportivo, già in sede per la partita di stasera della prima squadra. Quattordicesima vittoria consecutiva, e 42 punti in classifica, unica squadra a punteggio pieno di tutto il panorama calcistico professionistico italiano.

X