Berretti, e 12. Allievi, travolto il Perugia. Giovanissimi, passa la Fiorentina

Due vittorie e una sconfitta, seppur di misura, per le squadre del settore giovanile amaranto. Vince in trasferta la Berretti dei record, ospite dell’Avellino. Domina in casa la squadra Allievi, che strapazza il Perugia 4-1, in una gara che avrebbe potuto avere anche un punteggio molto più largo. Sconfitti purtroppo i Giovanissimi, che affrontavano in trasferta la Fiorentina.

BERRETTI
La capolista vince ancora, e sfonda il tetto di tutti i record. Nessuna squadra aveva mai vinto 12 partite consecutive, ci è riuscita la squadra di mister Alessandria. Impegnata sul campo dell’ultima in classifica, la Berretti amaranto ha avuto ragione di un avversario che, a dispetto dell’impietosa classifica e del solo punto conquistato in campionato, ha fatto sudare le proverbiali sette camice ai nostri ragazzi. Risultato finale 2-3, con reti di Magara, Iacuzio e D’Abbrunzo.

ALLIEVI NAZIONALI
AREZZO: Margherito, De Foglio, Perugini, Capogna, Ravanelli, Barellini, Ricci, Aramini, Isufai, Salvestroni, Gerardini.
A disposizione: Iashari, Pazzaglia, Caselli, Parlangeli, Aguzzi, Duri, Celli, Paradiso, Mucciarelli.
Allenatore: sig. Alessandro Violetti.

PERUGIA: Cucchiararo, Santini, Martinelli, Subbicini, Bagnolo, Battistelli, Orlandi, Bertolini, Gbale Seri, Barbarossa, Duranti.
A disposizione: Miccio, Lentini, Davoli, Terragrossa, Diomande, Bietolini, Mezzasoma, Piccioli.
Allenatore: sig. Simone Tomassoli.

Arbitro:sig. Federico Fontani di Siena.

Bella e meritata vittoria degli Allievi nazionali dell’Arezzo, arrivata al termine di una partita di fatto dominata dai padroni di casa. Il vantaggio dell’Arezzo arriva al 20’ del primo tempo, quando Ricci approfitta di una palla vagante e infila la porta perugina dal centro area. Il tutto dopo che l’Arezzo, nel primo tempo, ha avuto la possibilità di passare in vantaggio almeno in altre due ottime occasioni. Nella ripresa, al 7’ minuto, arriva il goal in mischia di Gbale Seri e il Perugia pareggia momentaneamente il conto. A quel punto la reazione dell’Arezzo diventa furiosa e i giovani di Violetti trovano quasi immediatamente il nuovo vantaggio al 10’ minuto, con un bel goal del centravanti Isufaj, che entrato dalla destra in area di rigore, infila il portiere con un diagonale violento sotto l’angolo alto sul primo palo. Altri 2 minuti e il 3-1 da sicurezza agli amaranto con l’autogoal del difensore che tenta di liberare su un cross teso di De Foglio, che sarebbe altrimenti finito a Isufaj solo davanti alla porta. Definitiva chiusura del match al 25’minuto, grazie ad un goal ancora in mischia a seguito di calcio d’angolo, segnato da Ravanelli, bravo a stoppare e girarsi di prima intenzione.

GIOVANISSIMI NAZIONALI
Una sconfitta di misura, per i ragazzi allenati da mister Andrea Tuzzi, in una delle partite più difficili del calendario. La trasferta contro la Fiorentina, uno dei settori giovanili più importanti d’Italia, ha visto una squadra tonica e combattiva, che ha tentato fino all’ultimo secondo di portare a casa il risultato, ma i tre punti, alla fine, vanno ai viola. Risultato finale 1-0.

La fotogallery della partita degli Allievi contro il Perugia

X