Berretti corsara in rimonta a Gubbio (1-2)

GUBBIO
Manzi, Naplone, Berardi, Conti, Cerboni, Stortini, Di Cato, Morra, Genghini, Koci, Morlandini
A disposizione: De vincenzi, Camilleri, Guasticchi, Bettelli, Gebellini, Torreggiani, Carucci, Rosati, Gnanam, Tavernelli, Ciacci
Allenatore: sig. Lucio Giorgio Bove

AREZZO
Pugliese, Ruscetta, Chioccioli, Rozzi, Leonessi, Ravanelli, Crocini, Peppoloni, Caselli, Ricci, Gerardini
A disposizione: Migni, Carrara, Moretti, Sheshi, Ferraro, Malavolta, Xhoan, Ferrante, Metolli
Allenatore: sig. Andrea Bernini

Arbitro: sig. Daniele Cravotta (Città di Castello)
1° assistente: sig. Maurizio Polidori (Perugia)
2° assistente: sig.na Rachele Zingarini (Perugia)
Marcatori: 65° Carucci (G), 80° Ricci (A), 85° Ricci (A)

I ragazzi della formazione Berreti erano impegnati sabato pomeriggio nell’ultima gara di campionato, in trasferta a Gubbio sul campo dello Stadio “Barbetti”. La squadra di mister Andrea Bernini è stata protagonista di una partita spettacolare, giocata a viso aperto da entrambe le parti e ricca di occasioni da goal. Fra tutte hanno spiccato una clamorosa traversa colpita in rovesciata volante da Genghini per i padroni di casa, e un palo altrettanto spettacolare colpito da Gerardini per gli amaranto. La prima rete dell’incontro l’ha messa a segno Carucci al 65°, con un gran tiro a girare che ha trovato il secondo palo, dove Pugliese non poteva arrivare. All’80° il goal del pari, grazie a Ricci, che ha trafitto Manzi in uscita dopo un’azione personale. All’85° la rete della vittoria per l’Arezzo, segnata ancora daa Ricci, che dalla sua mattonella sul vertice destro dell’area avversaria, ha calciato una punizione con una perfetta traiettoria che si è insaccata sotto l’angolo alto sul secondo palo.

X