AREZZO – BARI 0-3

AREZZO:
Rosti , Monaco, Carlini, Gambadori , De Martino, Capece, Vinci, Feola, Cori, Bentancourt, Sperotto.
Nella ripresa sono entrati Masciangelo, Brumat, Bergamini, Mariani, Calabresi.

BARI:
Guarna, Sabelli, Gemiti, De Luca, Sansone, Caturano, Defendi, Di Noia, Tonucci, Contini, Gkentsoglou.
A disp. Micai, Ivusic, Scalera, Castrovilli, Galano, Romizi, Boateng, Gomelt, Nouvier, Partipilo, Caputo, Rada, Salviato, Donati, Donkor.

Arbitro: Pesca di Foligno

Marcatori 23’ pt Contini, 15’ st Caputo, 30’ st Galano

ROCCAPORENA
Bari più tonico, più avanti fisicamente e per l’Arezzo arriva una battuta di arresto.
Nel secondo test stagionale ancora qualche assenza per gli amaranto, fra le cui fila debutta Sperotto.
Out per infortunio Fortunato e così fiducia ancora al giovane Rosti.
L’ Arezzo si difende con ordine, imbriglia la manovra dei pugliesi, che sbloccano con un guizzo di Contini. Prima del riposo ci prova Capece da fuori a ristabilire le sorti, e un colpo di testa Cori impegna Guarna.
Nella ripresa l’Arezzo resta ben corto per una ventina di minuti facendosi vedere in alcune ficcanti ripartenze. Il Bari quando si distende colpisce e così Caputi raddoppia e prima della fine è Galano a firmare il tris.

X