Arezzo-Ancona finisce 0-0. Defendi uscito in barella

AREZZO:
Baiocco, Panariello, Masciangelo, Gambadori, Monaco, Madrigali, Feola, Capece, Cori, Tremolada, Bentancourt
A disposizione: Rosti, De Martino, Milesi, Carlini, Brumat, Pugliese, Ceria, Calabrese, Bentancourt, Mariani, Bozzi, Ferrari

ANCONA:
Lori, Parodi, Pedrelli, Konate, Cazzola, Radi, Lombardi, Paoli, Cognigni, Casiraghi, Hamlili
A disposizione: David, Di Sabatino, Gelonese, Bambozzi, Adamo, Velocci, Bussi, Sassano, Maiorano, Di Mariano, Lignani, Di Dio

Arbitro: sig. Ivan Robilotta (Sala Consilina)
Assistenti: sig.ri Andrea Costantini / Thomas Ruggieri (Pescara)

Finisce in parità Arezzo-Ancona, reti inviolate e posta divisa, un punto per uno. Recriminano gli amaranto, cha hanno avuto più occasioni, la più clamorosa con l’ennesimo legno della stagione, colpito di testa da Panariello, con la palla che è rimbalzata dentro il campo e nessuno ha potuto ribadire in rete. Brutta tegola per l’Arezzo, con Defendi che è dovuto uscire in barella, per essere poi portato al Pronto Soccorso di Arezzo. Le sue condizioni sono tutte da verificare, ma prosegue il periodo sfortunato per l’Arezzo.

La cronaca della partita:

9′ minuto: Casiraghi al tiro dai 25 metri, Baiocco si tuffa e controlla la palla che esce a lato;
18′ minuto: Tremolada innesca Masciangelo con un perfetto filtrante, ma Cori non arriva in spaccata sul cross del terzino amaranto;
24′ minuto: schema su punizione, con Gambadori che scavalca la linea difensiva a favore di Defendi, che però non riesce a controllare;
44′ minuto: punizione dalla sinistra di Tremolada, Cori e Panariello svettano insieme, e il centrale amaranto colpisce per primo la palla, che si stampa sulla faccia inferiore della traversa per poi tornare in campo;
50′ minuto: Tremolada innescato da Madrigali sulla destra, va al cross basso per Defendi, che viene anticipato di un soffio da Lori, col quale si scontra;
55′ minuto: sostituzione, esce Feola, al suo posto Pugliese;
57′ minuto: ancoa un cross basso di Tremolada dalla sinistra, Lori anticipa anche Cori;
58′ minuto: Defendi, toccato duro, è costretto ad uscire in barella; al suo posto entra bentancourt;
65′ minuto: Masciangelo crossa bene dalla sinistra, Bentancourt in torsione sfiora il palo;
66′ minuto: Bentancourt crossa basso dopo essersi liberato del marcatore sulla sinistra,. ma Cori è in netto ritardo;
68′ minuto: Baiocco anticipato in uscita da Konate che di testa sfiora l’angolo alto;
79′ minuto: esce Madrigali, al suo posto Carlini;
85′ minuto: tiro di Gambadori dal limite dell’area dopo una mischia, la palla è facile preda di Lori;
90′ minuto: Tremolada batte una punizione dalla destra, Lori esce e abbranca il pallone, che però gli sfugge, ma Pugliese non è lesto a ribattere in rete;
94′ minuto: espulso Cognigni, reo di un fallo di reazione su Monaco in area di rigore amaranto.

 

X