Allievi A Nazionali: pari a fondi (2-2) in una gara con ben sei espulsi

FONDI
Alfieri A., Tespa, Alfieri A., Alfaro, Oriano, De Lorenzo, Mastrone, Di Fusco, Di Zozio, Catariani, Manca
A disposizione, Trezza, Anselmi, Mattei, Casciotti, Fiorini, Murasso, Colella, Di Carlo, Di Siltio
Allenatore: sig. Michele Dilotta

AREZZO
Basile, De Luca, Nocentini, Moretti, Leonessi, Carrara, Zaccaro, Verdelli, Milanesi, Cambria, Artini
A disposizione: Nappo, Zampina, Palma, Tralci, Lauri, Romanelli, Calussi, Sussi, Mazzei
Allenatore: sig. Giuseppe Forasassi

Arbitro: sig. Ivan Calalla (Frosinone)
1° assistente: sig. Marco Testana (Albano Laziale)
2° assistente: sig. Andrea Gabbarini (Aprilia)
Marcatori: 27° Di Zozio (F), 42° Verdelli (A)
Espulsi: Oriano (F), Di Zozio (F), Murasso (F), Di Siltio (F), Moretti (A), Basile (A)

I ragazzi della formazione Alilevi A Nazionali erano impegnati domenica pomeriggio in trasferta sul campo del Fondi. La squadra di mister Giuseppe Forasassi ha disputato una buona gara, tornando dal Lazio con un pareggio che muove la classifica, al termine di una gara pesantemente condizionata dalle ben sei espulsioni comminate dall’arbitro, tutte nel secondo tempo. Nella prima frazione la rete del vantaggio per i padroni di casa, al 27° minuto, quando Di Zozio ha trovato da fuori una traiettoria velenosa che si è insaccata sotto la traversa, forse dopo una leggera deviazione che l’ha resa imparabile. Il pareggio amaranto al 42° con Verdelli, che ha finalizzato con un bel tiro un’azione perfetta. Al 54°, dopo che il direttore di gara aveva cacciato il primo giocatore del Fondi, il goal del vantaggio per l’Arezzo, segnato da Zaccaro con un bel diagonale. Da li alla fine i padroni di casa hanno buttato la partita sulla fisicità e sulle provocazioni. L’arbitro non è riuscito a tenere in pugno la gara, che è terminata con altre cinque epsulsioni e la rete del pareggio del Fondi, allo scadere, grazie a una autorete in mischia.

X