Allievi battuti a Prato (3-1)

PRATO: Reggiani, Mazzoli, Corrado, Silvestri, Paolini, Garelli, Lunghi, Carli, Yahon, Tempestini, Rozzi. A disp: Bertini, Benvenuti, De Simone, Moscardi, Della Nina, Pratellesi, La Cedra, Sforzi, Drago. All: Bertini

AREZZO: Margherito, De Foglio(20′ Aguzzi), Perugini, Capogna, Ravanelli, Pazzaglia(55’Parlangeli), Prezioso, Aramini(50′ Gerardini), Isufaj(55′ Caselli), Salvestroni(55’Paradiso), Ricci. A disp: Becattini, Duri, Barellini, Celli. All: Violetti

RETI: 2′ 42′ 48′ Rozzi, 55′ Aguzzi

Ancora ko i ragazzi di mister Violetti, questa volta in casa del Prato, formazione di assoluto valore per la categoria. La prestazione è discreta soprattutto nel primo tempo, anche se la gara si mette subito male poichè Rozzi sorprende Margherito con un diagonale velenoso dal limite dell’area. L’Arezzo prova a reagire, ma il Prato dà la sensazione di poter essere pericoloso sulle ripartenze. Al 20′ Ricci scarica un gran sinistro da fuori area che colpisce la traversa e rimbalza sulla linea dando la sensazione del gol. L’arbitro però non convalida e il risultato resta invariato per tutta la prima frazione. Ad inizio ripresa i locali raddoppiano con Lunghi che scatta in evidente posizione di fuorigioco, servendo Rozzi che mette dentro a porta spalancata. L’Arezzo accusa il colpo e subisce il tris su calcio di rigore. Gli amaranto comunque tirano fuori l’orgoglio ed accorciano con Aguzzi sugli sviluppi di un corner, ma non basta per raddrizzare la partita.

X