Allievi B Nazionali sconfitti in casa dalla Casertana (1-2)

AREZZO
Migni, Borsi, Rago, Martelli, Pellegrini, Fazzuoli, Mercadante, Conteduca, Steccato, Jaupay, Sestini
A disposizione: Dauti, Bux, Tozzi, Valdes, Anselmi, Sani, Matteini, Bonis
Allenatore: sig. Andrea Ciavorella

CASERTANA
Buzzo, Capasso, Scancalepore, D’Errico, Ciriello, Petito F., Pontillo, Montagna, Esposito A., Carducci, Di Iorio
A disposizione: Esposito G., Pezzano, Petito F.P., Feola, Pipoli, Allegretta, Suppa, Cozzolino
Allenatore: sig. Danilo De Rosa

Arbitro: sig. Giuseppe Grimaldi (Valdarno)
1° assistente: sig. Matteo Pacini (Empoli)
2° assistente: sig. Francesco Morelli (Empoli)
Marcatori: 3° Carducci (C), 21° Steccato (A), 58° Cozzolino (C)
Recupero: 0′ + 4′

I ragazzi della formazione Allievi B Nazionali dell’U.S. Arezzo, guidati in panchina da mister Andrea Ciavorella, hanno affrontato ieri i pari età della Casertana, sul campo sintetico del Centro Sportivo U.S. Arezzo a Le Caselle. E’ stata una partita iniziata in salita dagli amaranto, con gli ospiti che hanno approcciato la gara con grinta e determinazione, trovando il goal del vantaggio già al 3° minuto: la difesa amaranto ha spizzato un cross teso dalla destra, la palla è finita a Carducci che arrivava a fari spenti sul secondo palo, gran tiro sotto la traversa e 1-0 per la Casertana. La reazione degli amaranto non ha tardato ad arrivare, ed è maturata già al 21° minuto grazie a Steccato, abile a battere Buzzo in uscita raccogliendo un perfetto filtrante rasoterra di Conteduca. Rientrati dal riposo sull’1-1, i ragazzi di Ciavorella hanno iniziato a spingere per cercare la vittoria, lasciando agli ospiti solo veloci e pericolose ripartenze. Al 58° minuto, proprio a seguito di un contropiede sulla destra, Cozzolino ha trovato le rette della vittoria: dopo aver provato una conclusione dal limite destro dell’area, l’attaccante della Casertana ha inseguito il pallone fino quasi alla linea di fondo, da dove l’ha calciato al volo verso il centro dell’area; non ha però colpito la palla come avrebbe voluto, trovando una strana traiettoria a pallonetto che si è insaccata sul secondo palo senza lasciare scampo a Migni. Gli assalti finali dell’Arezzo non hanno portato frutti.

La fotogallery della partita

X