Accordo transattivo e risoluzione del contratto che legava Sperotto all’Arezzo

L’U.S Arezzo e il calciatore Nicolò Sperotto, all’udienza davanti al collegio arbitrale prevista per questa mattina, hanno trovato un accordo transattivo per la definitiva soluzione della controversia con reciproca soddisfazione, a seguito del quale è stato risolto il contratto che legava il giocatore, di proprietà del Carpi, agli amaranto. L’U.S. Arezzo augura al calciatore le migliori fortune per il proseguimento della sua carriera.

X