Abbonamento o biglietto gratuito obbligatorio sotto i 10 anni

La società amaranto, nella presentazione della campagna abbonamenti 2016/17, ha deciso di aumentare l’età massima per l’ingresso gratuito allo Stadio Comunale “Città di Arezzo”. Tutti i bambini che non abbiano compiuto i 10 anni, hanno quindi diritto ad accedere gratuitamente ed assistere alle partite casalinghe dell’Arezzo, ovviamente accompagnati da un maggiorenne. Anche per loro però, pur se gratuito, è obbligatorio un titolo di accesso allo stadio. Il genitore che ha sottoscritto l’abbonamento e vuole portare al “Città di Arezzo” il figlio minore di 10 anni, può passare dagli uffici dell’U.S. Arezzo e sottoscrivere l’abbonamento gratuito per il figlio. Stesso discorso per chi vorrà venire allo stadio per una singola partita. Oltre al suo biglietto, dovrà richiedere il tagliando gratuito per il figlio, che potrà essere ritirato solo ed esclusivamente alla biglietteria principale del Comunale, all’angolo fra viale Gramsci e viale Giotto.

X