Un punto per l’Arezzo, con la Lucchese finisce 0-0

AREZZO: 22 Borra; 16 Luciani A., 6 Barison, 4 Solini, 3 Sabatino; 21 Bearzotti, 20 Cenetti, 8 Foglia, 7 Corradi; 18 Polidori, 9 Moscardelli.
A disposizione: 26 Farelli, 2 Muscat, 5 Masciangelo, 10 Erpen, 11 Grossi, 13 De Feudis, 14 Demba, 15 D’Ursi, 17 Yamga, 23 Luciani L., 24 Rosseti, 25 Arcidiacono.
Allenatore: Sig. Stefano Sottili

LUCCHESE: 22 Nobile; 19 Espeche, 29 Dermaku, 6 Capuano; 7 Merlonghi, 8 Mingazzini, 16 Bruccini, 20 Gargiulo, 24 Cecchini, 28 De Feo, 10 Fanucchi.
A disposizione: 1 Di Masi, 4 Brusacà, 5 Maini, 9 Raffini, 11 D’Auria, 12 Ronchi, 14 Ballardini, 15 Nolè, 17 Bragadin, 18 Cannoni, 27 De Martino.
Allenatore: Sig. Giuseppe Galderisi.

Arbitro: Sig. Edoardo Paolini (Ascoli Piceno)
1° assistente: Sig. Pasquale Capaldo (Napoli)
2° assistente: Sig.na Veronica Vettorel (Latina)

Marcatori:
Note: Ammoniti: Mingazzini, Bruccini, Capuano (L) – Corradi, Sabatino, Cenetti (A)

Rileggi la nostra diretta

minuto 89: cross dalla destra di Yamga per Polidori che colpisce di testa, blocca senza problemi Nobile;
minuto 85: sesto giallo del match, ammonito Capuano;
minuto 76: seconda sostituzione per la Lucchese, entra Raffini per De Feo;
minuto 75: doppio cambio per gli amaranto, fuori Moscardelli e Corradi per Grossi e Arcidiacono;
minuto 70: ancora un giallo, questa volta tocca a Cenetti;
minuto 67: primo cambio per gli ospiti, fuori Gargiulo per Maini. Cambia anche l’Arezzo, esce Bearzotti per Yamga;
minuto 56: cartellino giallo per Sabatino;
minuto 55: terza ammonizione della partita, Bruccini finisce sul taccuino del direttore di gara;
minuto 53: giallo per Corradi;
minuto 44: punizione di Foglia, la palla sorvola la barriera e finisce di poco alla sinistra di Nobile;
minuto 23: ancora un’occasione per gli amaranto, punizione dalla destra di Moscardelli, ci arriva Solini che di testa gira verso la porta, la palla di un soffio alta sopra la traversa;
minuto 21: primo giallo della partita, ammonito Mingazzini;
minuto 17: ci prova Moscardelli, la palla finisce di poco alta sopra la traversa;
minuto 8: prima occasione per l’Arezzo, dalla sinistra fa partire un cross Sabatino per Polidori che gira di prima verso Nobile che si fa trovare pronto e respinge;
minuto 3: bordata direttamente da calcio di punizione di Merlonghi, devia in angolo Borra.

Scendono in campo le squadre. Tutto pronto per il fischio d’inizio.

La fotogallery della partita

 

X