Trasferta amara in terra sarda per l’Arezzo, l’Olbia vince 2-0

sponsor

 

 

 

 

 

OLBIA: 23 Carboni; 2 Pinna, 6 Miceli, 5 Dametto (C), 3 Cotali; 25 Tetteh, 11 Piredda, 20 Muroni; 9 Capello; 10 Ragatzu, 17 Kouko.
A disposizione: 1 Montaperto, 22 Van Der Want, 7 Cossu, 13 Murgia, 15 Pisano, 16 Auriemma, 18 Scanu, 19 Senesi, 21 Feola, 24 Quaranta, 26 Delgado.
Allenatore: Sig. Michele Mignani

AREZZO: 1 Benassi; 5 Masciangelo, 23 Sirri, 6 Milesi, 3 Sabatino; 8 Corradi, 13 De Feudis, 7 Foglia; 10 Erpen (C), 18 Polidori, 21 Bearzotti.
A disposizione: 12 Garbinesi, 22 Borra, 2 Muscat, 11 Grossi, 14 Demba, 15 D’Ursi, 16 Luciani, 19 Ba, 24 Rosseti.
Allenatore: Sig. Stefano Sottili

Arbitro: Sig. Davide Curti (Milano)
1° assistente: Sig. Giovanni Manara (Mantova)
2° assistente: Sig. Pietro Lattanzi (Milano)

Marcatori: 10′ Capello (O), 18′ Ragatzu (O)
Note: Ammoniti: Bearzotti (A) – Piredda (O)

Rileggi la nostra diretta

minuto 90: Grossi da buona posizione su calcio di punizione non riesce a trovare la porta;
minuto 86: ultimo cambio per i sardi, esce l’autore del gol del vantaggio Capello al suo posto entra Senesi;
minuto 80: secondo cambio nelle file dell’Olbia, esce Piredda entra Murgia;
minuto 78: gli amaranto vicini al gol con Sirri, che a pochi passi dalla porta di testa spara alto;
minuto 71: primo cambio per i sardi, esce l’autore del secondo gol Ragatzu al suo posto Feola;
minuto 64: seconda sostituzione per gli amaranto, entra Grossi al posto del capitano di giornata Erpen;
minuto 58: primo cambio per l’Arezzo, fuori Masciangelo dentro D’Ursi;
minuto 43: primo ammonito della partita, giallo per Bearzotti;
minuto 41: prova ad accorciare le distanze l’Arezzo con Polidori che di testa raccoglie un cross di Foglia, la palla sorvola di poco la traversa;
minuto 18: GOAL DELL’OLBIA, raddoppio dei sardi con Ragatzu che supera Milesi e batte sul secondo palo Benassi;
minuto 10: GOAL DELL’OLBIA, padroni di casa in vantaggio con Capello che trasforma dal dischetto. Calcio di rigore assegnato dal direttore di gara per fallo di Benassi su Kouko;
minuto 6: ci provano ancora gli amaranto con un bel tiro a giro di Bearzotti che Carboni smanaccia in angolo;
minuto 1: prima occasione per l’Arezzo, Polidori ruba palla alla difesa dell’Olbia e prova la conclusione, il pallone finisce di poco alto sopra la traversa.

La fotogallery della partita

X