Torna in casa l’ACF Arezzo che affronterà l’Imolese

Con la vittoria del derby di Perugia ancora nel cuore, la prima squadra dell’Arezzo Calcio Femminile torna a scendere in campo tra le mura amiche del Campo sportivo “Roberto Lorentini” domenica 22 gennaio alle ore 14.30 affrontando la gara valida per la tredicesima giornata del Campionato nazionale di Serie B.

Nell’ultimo turno del girone di andata le amaranto ospiteranno l’Imolese Calcio Femminile, realtà calcistica militante da diversi anni tra le fila del calcio femminile italiano. Grazie al successo di domenica scorsa in casa del Perugia, le calciatrici di Manuela Tesse hanno raggiunto la metà della classifica (16 punti) agganciando la settima posizione e portandosi a meno 15 dalla prima della classe. Bloccate ancora a quota 13, le imolesi sono invece reduci da tre sconfitte consecutive e dalla pausa forzata dello scorso weekend che ha visto il match Imolese—Sassuolo rinviato a causa delle avverse condizioni meteorologiche delle ultime settimane. Contro il team guidato dal tecnico Aldemaro Mosconi l’Arezzo dovrà quindi impegnarsi per conquistare la prima vittoria casalinga di fronte ai tifosi aretini, allungando così la striscia di risultati utili conquistati nelle ultime giornate.

“La vittoria casalinga non deve più essere soltanto una speranza, bensì un imperativo– illustra il tecnico amaranto Manuela Tesse. – Sulla carta l’Imolese è una formazione alla nostra portata e noi dobbiamo soltanto scendere in campo determinate ad esprimere un buon gioco e a finalizzare le occasioni che siamo in grado di creare. Vincere il derby ci ha dato lo slancio che ci serviva e ci ha reso ancora più consapevoli dei nostri mezzi. Adesso dobbiamo soltanto mantenere la dovuta concentrazione e approcciarci alla partita con lucidità, serenità e con quel pizzico di aggressività che, sul rettangolo verde, non guasta mai”

X