Orgoglio Amaranto

Orgoglio amaranto è un comitato spontaneo di tifosi, uniti esclusivamente dalla passione per l’Arezzo, che sostengono e si riconoscono nella squadra calcistica della città. Il comitato nasce nel giugno 2010 sull’onda emotiva del secondo fallimento nell’arco di diciassette anni che la società amaranto ha dovuto subire, a causa di scelte sbagliate da parte delle dirigenze che si sono succedute nel tempo. Proprio l’ultima gestione, quella del presidente Piero Mancini, durata ben dieci anni e caratterizzata da una conduzione assolutistica, priva di un respiro più ampio e coinvolgente, ha contribuito ad allontanare i tifosi, con l’esito finale della non reiscrizione della squadra al campionato di prima divisione.

Orgoglio amaranto nasce con la volontà di riportare il movimento calcistico aretino tra la sua gente. Il comitato vuole aggregare e unire tutti gli appassionati, sia della città che della provincia, con un movimento “dal basso” che faccia riscoprire la sana passione per i colori della propria terra. Un modo nuovo di intendere l’avvenimento sportivo in cui tutti si sentano coinvolti, partecipi alla vita della società e possano contribuire al suo sviluppo.

L’impegno profuso fin da subito dai sostenitori di Orgoglio Amaranto, nel momento in cui si è manifestata la crisi dell’Ac Arezzo, la credibilità che i tifosi hanno saputo conquistare con le istituzioni cittadine, ha fatto si che il comitato sia diventato un punto di riferimento per gli sportivi amaranto.

Gli sportivi, se organizzati in associazione tra loro, possono ricoprire un ruolo di primo piano nel controllo e nella determinazione delle politiche di indirizzo del club. Orgoglio amaranto è composto da tifosi che tali vogliono rimanere, senza improvvisarsi allenatori né direttori sportivi, tifosi liberi di applaudire o contestare una scelta tecnica la cui gestione spetta e deve essere condotta esclusivamente dagli addetti ai lavori.

Il principale obiettivo che il comitato si è posto è l’introduzione dell’azionariato popolare nella nuova società Asd Atletico Arezzo Srl, costituitasi sulle ceneri della precedente Ac Arezzo. Il progetto prevede la possibilità per ogni singolo tifoso di acquisire una quota di controllo del club, ottenendo una capillare diffusione della proprietà azionaria, che anziché essere posseduta da una élite di soci o da un unico amministratore, sia invece in mano a una pluralità di soggetti. Ognuno avrà la facoltà di contribuire in base alla propria disponibilità economica, avviando un percorso virtuoso di collaborazione e condivisione tra la tifoseria e le altre componenti che gestiranno il club.

Ad oggi il comitato possiede il 2% delle quote della società US AREZZO e ha un proprio rappresentante nel consiglio di amministrazione della società stessa.

orgoglio-amaranto-00208orgoglio-amaranto-00141

X