I Giovanissimi Nazionali strappano un buon punto sul campo del Pontedera (2-2)

PONTEDERA
Orsini, Pagliai, Cardinale, Orsucci, Pulizia, Prunetti, Paoletti, Ottaviani, Tersigni, Boldrini, Pagliai
A disposizione: Sciannamblo, Donati, Dal Canto, Pellegrini, Zaccaria, Marianelli, Stasyuk, Di Lupo
Allenatore: sig. Luca Guerri

AREZZO
Salvietti, Veraldi, Carniani, Pezzola, Conteduca, Fazzuoli, Steccato, Vardelli, Mangani, Jaupay, Sestini
A disposizione: Casini, Borsi, Matteini, Rosini, Anselmi, Tozzi, Bux, Anastasio, Martelli
Allenatore: sig. Andrea Ciavorella

Marcatori: 22′ Paoletti (P), 46′ Matteini (A), 60′ Sestini (A), 65′ Marianelli (P)

I Giovanissimi Nazionali tornano dalla trasferta di Pontedera con un buon punto. La partita è stata condizionata molto dal vento e dal campo reso pesantissimo dalla pioggia battente caduta nelle ore precedenti all’inizio del match. Partita equilibrata per i primi 20 minuti con gioco prevalentemente a centrocampo dove l’Arezzo ha provato in due occasioni ad andare in vantaggio con Mangani.
Al 22′ su cross dalla destra arriva il vantaggio dei padroni di casa con Paoletti che interviene su una trattenuta non perfetta del portiere Salvietti.
Gli amaranto provano a trovare il pareggio e su punizione di Fazzuoli da centrocampo Pezzola svetta di testa e insaccasa, ma l’arbitro annulla per fuorigioco.
Ad inizio ripresa i ragazzi di mister Ciavorella trovano subito il pareggio grazie alla percussione di Matteini che batte l’estremo difensore del Pontedera. Al 60′ gli amaranto ribaltano il risultano e si portano in vantaggio grazie alla rete messa a segno da Sestini. Dopo soli 5′ i padroni di casa riacciuffano il pari con Marianelli. La partita finisce 2-2.

X