Giovanissimi Nazionali condannati da un goal all’ultimo minuto a Modena (1-0)

MODENA
Di Gennaro, Gianelli, Cuoghi L., Cuoghi F., Laino, Apparuti, Malverti, Akari, Lorenzi, Labidi, Hathaway
A disposizione: Schena, Baldini, Ingrami, Rinaldi, Tesone, Errichiello, Raj, Karoui
Allenatore: sig. Edoardo Piccinini

AREZZO
Salvietti, Borsi, Bux, Pezzola, Conteduca, Fazzuoli, Anselmi, Verdelli, Matteini, Jaupay, Sestini
A disposizione: Sacchetti, Veraldi, Mangani, Carniani, Tozzi, Rosini, Steccato, Martelli
Allenatore: sig. Andrea Ciavorella

Arbitro: sig. Dinnini (Modena)
Marcatore: 70° Raj (M)

Al pronti via è l’Arezzo a prendere l’iniziativa e schiacciare il Modena a ridosso della propria area di rigore. Purtroppo prima Anselmi e poi Sestini non riescono a sfruttare due buone occasioni e la gara resta sullo 0-0. I padroni di casa alzano il baricentro e si affacciano dalle parti dell’area amaranto, ma Lorenzi e Labidi non impensieriscono Salvetti. Dopo l’intervallo l’Arezzo riprende il controllo del centrocampo, ma nessuna delle due squadre riesce a rendersi pericolosa fino al 55°, quando Martelli di testa colpisce l’incrocio dei pali. Il goal partita arriva al 70° grazie a Raj, che di testa insacca un traversone dalla destra battendo Salvietti e regalando i tre punti ai padroni di casa.

X