Difficile trasferta a Catselvecchio per l’ACF Arezzo

Dopo il beffardo pareggio casalingo di domenica scorsa contro l’Udinese, la prima squadra dell’Arezzo Calcio Femminile si appresta ad affrontare in trasferta il match valido per la ventiduesima giornata del Campionato nazionale di Serie B.

Domenica 9 aprile alle ore 15 le amaranto di Nazzarena Grilli giocheranno infatti sul campo del Castelvecchio Calcio Femminile, squadra d’oltre Appennino attualmente stabile sul terzo gradino del podio del girone B con 45 punti. Malgrado il 3-3 messo a segno nell’ultimo turno, le aretine hanno ormai raggiunto la matematica salvezza confermandosi all’ottavo posto in classifica con una collezione di 25 misure portate in cascina dall’inizio della stagione. Decisamente al vertice è stato invece la stagione delle romagnole: reduci da un pareggio a reti bianche in terra veneta che è costato alla capolista Vittorio Veneto la prima posizione in solitaria, le atlete del tecnico Flavio Varchetta dovranno cercare di aggiudicarsi i prossimi tre punti per distanziare le inseguitrici padovane. Dal canto suo l’Arezzo dovrà chiudere il conto in sospeso che ha lasciato con il Castelvecchio dai tempi della Coppa Italia, proseguendo così la propria scalata alla graduatoria.

“Quello contro il Castelvecchio sarà un turno impegnativo- spiega la presidente Chiara Tavanti.- Il fatto di aver raggiunto la salvezza matematica con cinque giornate di anticipo ci regala una nuova tranquillità, ma di certo ci sono anche altri obiettivi da raggiungere. Il Castelvecchio è stato il nostro primo avversario ufficiale di Serie B e giocare contro le romagnole può essere per noi un’ottima cartina al tornasole. Come sempre scenderemo in campo per vincere cercando di esprimere il buon calcio di cui abbiamo dimostrato essere capaci. ”

X