Arezzo Calcio Femminile in trasferta a San Marino

Terminato lo stop di due turni previsto dal calendario, ricomincia il cammino dell’Arezzo Calcio Femminile con il match valido per la terza giornata di andata del Campionato nazionale di Serie B. Domenica 30 ottobre alle ore 14.30, la prima squadra di Manuela Tesse affronterà in trasferta la Federazione Sammarinese Femminile, in quello che sembra già prospettarsi, per entrambe le compagini, un incontro determinante per macinare terreno e staccarsi dai bassifondi della classifica. Uscite da un amaro pareggio casalingo contro le veneziane del Gordige, le amaranto hanno già messo in cassaforte il primo punto stagionale, attestandosi in decima posizione all’interno del ranking generale. Leggermente più svantaggiata la situazione della Sammarinese che, vittima di un calendario piuttosto penalizzante, resta ferma sul dodicesimo gradino della classifica. Anch’essa neopromossa in Serie B, la formazione di Marco Balacich ha infatti iniziato la stagione con due sconfitte subite per mano delle maggiori forze del girone, restando così con la sporta ancora vuota.

Reduci da tre intense settimane di studio ed allenamento, Capitan Teci e compagni si apprestano a scendere sul rettangolo verde, consapevoli di approcciarsi ad un match alla loro portata. Per l’occasione il tecnico amaranto Manuela Tesse potrà contare sulla rosa della prima squadra al completo. “Abbiamo cercato di sfruttare al meglio queste settimane di pausa per lavorare sodo sui nostri errori – spiega mister Manuela Tesse. – Contro il Gordige avevamo infatti dimostrato di saper giocare bene a calcio, creando una miriade di occasioni che abbiamo però faticato a concretizzare. Sulla carta quella di domenica potrebbe essere una partita equilibrata, ma non da sottovalutare. Dovremo cercare di scendere in campo lucide, serene e con quel pizzico di cinismo in più che, soprattutto sotto porta, non guasta mai.”

X