ACF Arezzo in trasferta a Pescara

Lasciata ormai alle spalle l’amara sconfitta di domenica scorsa contro l’attrezzata formazione del Sassuolo, domenica 20 novembre alle ore 14.30 la prima squadra dell’Arezzo Calcio Femminile tornerà a giocare fuori casa sul campo de La Saponeria Unigross Pescara il match valido per la sesta giornata di andata del Campionato nazionale di Serie B.
Reduci dalla caduta interna contro le reggiane di Federica D’Astolfo, le amaranto si apprestano dunque ad affrontare una trasferta che sembra già preannunciarsi come uno dei primi incontri in chiave salvezza della stagione. Ancora ferme sul dodicesimo gradino del ranking generale con due misure messe in cassaforte dall’inizio della stagione, Capitan Teci e compagne se la vedranno questo weekend con un’altra matricola della cadetta, approdata sul palcoscenico nazionale dopo la vittoria del campionato abruzzese di serie C. Allenata dal tecnico Roberto di Persio, il Pescara si trova oggi ad essere il fanalino di coda del girone B con un solo punto portato in cascina. Per il sesto turno di campionato, l’allenatrice amaranto Manuela Tesse avrà a disposizione tutta la rosa al completo, un’ottima condizione da cui partire per cercare il riscatto ed abbandonare i piani bassi della classifica.
“Quella di domenica potrebbe già essere un incontro dentro/fuori – spiega il difensore amaranto Giorgia Casula. – Nei match come quello della scorsa settimana gioca molto la paura e l’inesperienza di fronte a squadre ben organizzate. Tuttavia abbiamo cercato fino all’ultimo di non mollare. Sulla carta quella contro il Pescara è un match decisamente alla nostra portata: dobbiamo soltanto entrare in campo con la giusta mentalità e con quel pizzico di cinismo utile a finalizzare”.

X